Capolavori Riscoperti

Al Museo dell’Opera del Duomo due opere di Donatello e Verrocchio recentemente attribuite ai due artisti.

La mostra Donatello e Verrocchio. Capolavori riscoperti presenta San Lorenzo, riconosciuto come opera di Donatello, e un rilievo sempre in terracotta, con Decollazione di San Giovanni Battista, a cui forse lavorò Leonardo da Vinci e che ha lo stesso soggetto, dimensioni e composizione sia figurale che prospettico-architettonica della scena commissionata ad Andrea del Verrocchio per lo straordinario Altare d’argento conservato nel Museo dell'Opera del Duomo. Entrambe le opere, che appartengono alla Collezione di Peter Silverman e Kathleen Onorato, gettano luce su importanti capolavori conservati nel Museo e permettono di individuarne il rapporto con altre realizzazioni e artisti del XV secolo.

Museo dell’Opera del Duomo di Firenze - Piazza del Duomo, 9 - 055 2302885 - lun, ven e sab ore 9-21; mar, mer, gio e dom ore 9-1; da novembre aperto tutti i giorni ore 9-19 (chiuso 1° mar del mese) - 15 euro comprensivo della visita del Museo, del Battistero, del Campanile di Giotto, della Cupola del Brunelleschi e della Cripta di Santa Reparata, bambini sotto i 6 anni gratuito, bambini da 6 a 11 anni compiuti 3 euro - www.ilgrandemuseodelduomo.it - fino al 27 febbraio

Condividi

Nella stessa categoria:

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it