La Settimana in PROSA

A Tutto... Teatro! I migliori spettacoli a Firenze e oltre...

VERDI - Da giovedì 7 a domenica 10 LA FEBBRE DEL SABATO SERA - Saturday night fever con Francesco Italiani, canzoni dei The Bee Gees, regia Claudio Insegno
In occasione del 40° anniversario dall’uscita del celebre film, Teatro Nuovo di Milano presenta la nuova produzione italiana de La febbre del sabato sera. Dopo il grande successo di pubblico nell’ultima stagione e la consacrazione all’Arena di Verona, è pronto a calcare il palcoscenico del Verdi. Il musical è tratto da una delle pellicole più celebri ed importanti nella storia del cinema, diretta nel 1977 dal regista John Badham, che lanciò l’attore John Travolta. Un omaggio alla disco music ed al glam dominante degli anni’70.
Teatro Verdi - Via Ghibellina 97 (salvo diversa indicazione) - 055 212320 - Orario spettacoli 20.45, dom 16.45 - teatroverdionline.it

PERGOLA - Da martedì 5 a domenica 10 dicembre MUSICA RIBELLE - La forza dell’amore musiche Eugenio Finardi, con Federico Marignetti, Massimo Olcese, Arianna Battilana, Mimosa Campironi, Alessandro Baldi, David Marzi, Gabriel Glorioso, Marta Paganelli, Filippo Paglino, Albachiara Porcelli, Benedetta Rustici, Luca Viola; band dal vivo Filippo Bertipaglia, Francesco Inverno, Andrea Mandelli, regia Emanuele Gamba.
Dopo il successo di Spring Awakening, Gamba torna a teatro con una storia di politica, poesia, amore, vita e musica. “Musica ribelle” è l’opera rock ispirata ai temi giovanili degli anni ’70 con le musiche di Eugenio Finardi. L’idea nasce come un percorso ideativo e creativo aperto, a più voci, intorno a una scelta precisa: scrivere e realizzare uno spettacolo sulla musica, la testimonianza artistica, politica e umana di Finardi.
Teatro della Pergola - Via della Pergola 12/32 – 055 22641 – Orario spettacoli 20.45, dom 15.45 - teatrodellapergola.com

PUCCINI - Lunedì 4 dicembre TALKIN’ GUCCINI di amore, di morte e altre sciocchezze racconto teatrale tra la musica e le parole di Francesco Guccini con Lucia Vasini (Serafina), Andrea Mirò (La Matta), Fabio Zulli (Il Frate), Enrico Ballardini (Vacca d’un cane) Juan Carlos “Flaco” Biondini, chitarre Alessandro Nidi, pianoforte drammaturgia e regia Emilio Russo direzione musicale Alessandro Nidi - Prod. Tieffe Teatro.
Musica e parole per un teatro della vita che si racconta come un talking blues, un blues parlato, un viaggio all’interno e ai bordi del pianeta dello straordinario cantore e scrittore di storie Francesco Guccini, che, in oltre cinquant’anni di carriera, ha attraversato tre generazioni tra canzoni, racconti, personaggi e le cose irrimediabilmente perdute di una storia personale e collettiva.
Giovedì 7 dicembre MISTERO BUFFO di Dario Fo con Matthias Martelli regia Eugenio Allegri Copr. Teatro della Caduta/Teatro Stabile di Torino - in collab. con Teatro Fonderia Leopolda/Comune di Follonica.
Mistero Buffo è irrimediabilmente legato alla figura del suo autore-attore, tanto che sembra impossibile riproporlo senza la sua presenza sulla scena. La scommessa è proprio quella di riportare in vita quet’opera restando fedeli all’interpretazione di Dario Fo e alla tradizione giullaresca da lui riscoperta, rimanendo però diversi, differenti e distinti.
Teatro Puccini - Via delle Cascine 41 - 055 362067 - ore 21, dom ore 16.45 - teatropuccini.it

RIFREDI - Da mertedì 6 a venerdì 8 dicembre SOLITUDES di José Dault, Garbiñe Insausti, Iñaki Rikarte, Edu Cárcamo, Rolando San Martín con José Dault, Garbiñe Insausti, Edu Cárcamo regia Iñaki Rikarte - Kulunka Teatro.
Torna con due spettacoli Kulunka Teatro, la compagnia basca rivelazione della scorsa stagione, che dopo una lunga e trionfale tournée in mezzo mondo, ripropone a Rifredi il suo teatro in maschera espressivo e toccante, un teatro nel quale il silenzio vale più di mille parole. Solitudes è una commedia agro-dolce sul dramma delle solitudini  e delle incomunicabilità familiari che commuove, diverte, sorprende e invita alla riflessione.
Sabato 9 e domenica 10 dicembre ANDRÉ E DORINE di José Dault, Garbiñe Insausti, Iñaki Rikarte, Edu Cárcamo, Rolando San Martín con José Dault, Garbiñe Insausti, Edu Cárcamo regia Iñaki Rikarte - Kulunka Teatro.
Uno spettacolo senza frontiere che a sei anni dalla creazione ha visitato più di venti paesi nel mondo. In un piccolo salotto, il frenetico ticchettio di una macchina da scrivere si fonde tutti i giorni con le note di un violoncello. Nella stanza ci sono André e Dorine, un'anziana coppia che, come tante altre, è caduta nella routine. Sarà la malattia di Dorine il pretesto per riconciliarsi con chi sono adesso e continuare ad amarsi.
Un vortice di risate e lacrime, sempre in bilico tra il dramma e la commedia, tra la vita e la morte, l'amore e l'oblio.
Teatro di Rifredi - Via V. Emanuele II, 303 - 055 4220361 - Orario spettacoli 21, dom 16.30 - www.toscanateatro.it

NUOVO - Sabato 9/domenica 10/martedì 26 dicembre BARROCCINI DI VIA DELL’ARIENTO 2 atti comici, regia Raul Bulgherini con Sergio Forconi, Giovanna Brilli, Filippo Filidei Compagnia Il Grillo.
“Barroccini di via dell’Ariento” è la prima commedia scritta da Dory Cei, fiorentina purosangue, che volle descrivere il cuore della sua città. Grazie alla compagnia Il Grillo, che dal palcoscenico del Teatro Nuovo continua a dar voce alla tradizione vernacolare, il pubblico può ridere di gusto per gli strafalcioni verbali e la vanagloria della protagonista “Donna Atlanta” (interpretata da Giovanna Brilli) e del figlio Richetto.
Teatro Nuovo - Via P. Fanfani 16 – 055 826283/338 6736147 - Orario spettacoli 21.15, dom e fest 16.15 - compagniailgrillo.com

CESTELLO - Sabato 9 e domenica 10 dicembre CHRISTMAS IN LOVE con Luca Giacomelli Ferrarini e Cristian Ruiz, con il maestro Antonio Torella.
Due amici… due artisti… un incontro jazz, mentre si avvicina Natale e cresce la voglia di intimità, di casa, di coccole… Al Cestello comincia la festa: la musica spezza il silenzio e irrompe la vita! “Christmas in love” è il racconto di un sogno, il regalo di due talenti straordinari: non è “solo” un concerto di Natale, non è “solo” uno spettacolo musicale ricco di suggestioni e di sorprese… è qualcosa di più. È prima di tutto una “festa per la vita”!
Teatro Cestello - Piazza Cestello 4 - 055 294609 – Orario spettacoli 20.45, fest 16.45 - teatrocestello.it

FABBRICHINO DI PRATO - Da venerdì 1 a domenica 17 dicembre (lun 4 e lun 11 riposo) QUARTETT di Heiner Müller traduzione Saverio Vertone con Valentina Banci e Fulvio Cauteruccio regia Roberto Latini - Prod. Teatro Metastasio di Prato - prima nazionale.
Un testo ispirato al conturbante romanzo epistolare Le relazioni pericolose di Choderlos de Laclos in cui due feroci libertini, giocando come in uno specchio in continua metamorfosi, si scambiano i ruoli e impersonano le loro vittime.
Teatro Fabbrichino, Via Targetti 10/8, Prato – info 0574 608501 – Orario spettacoli ore 20.45, sab 19.30, dom 16.30 - metastasio.it

POLITEAMA PRATESE - Sabato 9 e domenica 10 dicembre #TALEEQUALEAME…Again di Gabriele Cirilli, Maria De Luca, Carlo Negri con Gabriele Cirilli regia Gabrele Guidi - Ma.Ga.Mat.Srl e Tuttoacceso.
Dopo il successo delle tournée 2015-2017, Gabriele Cirilli torna in teatro con #TaleEQualeAMe….Again. Ogni pezzettino di vita o ricordo di ognuno di noi è in una soffitta o in una cantina ma con l'avvento di internet il nascondiglio viene sostituito da un hashtag, dentro il quale poter conservare le proprie emozioni. Cirilli apre il suo # per il pubblico, proprio sul palcoscenico, l'unico luogo dove l'attore riesce ad essere tale e quale a se stesso.
Giovedì 7 dicembre IL PANARIELLO CHE VERRÀ con Giorgio Panariello.
Giorgio Panariello torna sul palcoscenico con la sua comicità per coinvolgere tutti gli spettatori nel “work in progress” di un nuovo spettacolo, tra personaggi inediti e taglienti riflessioni sull'attualità. Protagonista in radio, televisione, teatro e cinema: la sua poliedricità lo ha portato a calcare i palchi di tutta Italia con spettacoli unici, divertenti e allo stesso tempo emozionanti.
Teatro Politeama Pratese - Via G. Garibaldi 33 Prato – 0574 603758 - Orario spettacoli 21, dom 16 - politeamapratese.com

POPOLO DI CASTELFIORENTINO - Giovedì 30 novembre UN SACCHETTO D'AMORE di e con Antonella Questa “Speciale 150”.
Cosa si nasconde dietro alle nuove dipendenze comportamentali? Come nascono, in quali contesti sociali e soprattutto familiari? Dietro queste patologie che sono in costante aumento, si nasconde un denominatore comune: la mancanza di relazione con noi stessi e con gli altri, l'incapacità di parlarsi e di ascoltarsi. Lo spettacolo affronta con ironia le dinamiche relazionali di oggi.
Teatro del Popolo - Castelfiorentino - Piazza Gramsci, 80 - 0571 633482 - ore 21 - teatrocastelfiorentino.it

ARTI DI LASTRA A SIGNA - Giovedì 7 dicembre GLI ULTIMI SARANNO GLI ULTIMI di Massimiliano Bruno, con Gaia Nanni e Gabriele Doria, regia Marco Contè - “Il Posto delle Arti”
Un’operaia incinta si ritrova disoccupata alla vigilia del parto. Una vicenda vissuta tutta in una notte, autentico capolavoro tragicomico, figlio dei nostri tempi.
Teatro delle Arti, Lastra a Signa - Viale Matteotti 8 - 055 8720058 - Orario spettacoli 21, dom ore 17 - tparte.it

CITTÀ DEL TEATRO di Cascina - Domenica 10 dicembre FUTURDANZA Associazione Dn@, “NOT - Nuovi Orizzonti Teatrali”.
Un ibrido tra una rappresentazione teatrale e la proiezione di un film. Un cortometraggio di cui alcuni elementi e personaggi sono pre-registrati ed altri agiscono dal vivo in un collage di elementi veri e virtuali che ricompongono un puzzle di azioni, scene e situazioni. Le azioni apparentemente senza senso dei performers vengono svelate in tempo reale nella ricostruzione video e gli oggetti che compaiono sulla scena trovano una loro collocazione nell’immagine proiettata.
Città del Teatro di Cascina - Cascina (Pi) - Via Toscoromagnola 656 - 345 8212494 - ore 21 - lacittadelteatro.it

ERA DI PONTEDERA - Fino a mercoledì 6 dicembre (lun 4 riposo) LEONARDO DA VINCI L’opera nascosta immagini di Cristina Gardumi di, con e regia di Michele Santeramo - Fond. Teatro della Toscana - Sala Cieslak - prima nazionale.
Dopo “La prossima stagione” e “Il Nullafacente” Santeramo presenta il suo nuovo testo, Leonardo Da Vinci. L’opera nascosta in cui dialoga in scena con le immagini di Cristina Gardumi, primi piani di un’umanità che ha a che fare con Leonardo e la sua opera nascosta e dà vita a un mondo inventato, una distorsione della realtà, alla ricerca di un’altra verità possibile. Prod. Fondazione Teatro della Toscana.
Sabato 9 e domenica 10 dicembre COUS COUS KLAN uno spettacolo di Carrozzeria Orfeo, con Angela Ciaburri, Alessandro Federico, Pier Luigi Pasino, Beatrice Schiros, Massimiliano Setti, Alessandro Tedeschi, regia Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, Alessandro Tedeschi – Sala Salmon - anteprima nazionale.
Dopo “Animali da bar”, la pluripremiata Carrozzeria Orfeo presenta il nuovo lavoro Cous Cous Klan. Con cinismo e lucidità immortala ancora una volta un’umanità borderline. In un tempo di crisi economica e morale prendono corpo e vita sei personaggi delineati con tratti a volte grotteschi, ironici e tragici. Una produzione Teatro dell’Elfo, Teatro Eliseo, Marche Teatro.
Teatro Era, Pontedera (Pi) - Via Indipendenza s.n.c. – 0587 55720 - Orario spettacoli 21, dom ore 17.30 - teatroera.it

Nella stessa categoria:

martedì 28 novembre 2017

A Reading of Seven

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it