Indian Film in... Compagnia

Da giovedì 7 dicembre il 17esimo RIVER TO RIVER: Florence Indian Film Festival.

Sessualità, emancipazione, integrazione razziale, diritti delle donne e i 70 anni dall’Indipendenza dell’India: al RIVER TO RIVER, ideato e diretto da Selvaggia Velo, le tante storie di un paese in trasformazione.
Fino a martedì 12 dicembre al cinema La Compagnia e in altri spazi della città proiezioni, mostre, talk, lezioni di cucina e eventi off per l’unico festival in Italia interamente dedicato alla cinematografia dell’India. Tra le novità, le proiezioni pomeridiane in VR, per un’immersione a 360° nella realtà indiana.

Ecco gli eventi clou:
Newton, film rivelazione candidato dall’India agli Oscar 2018: commedia brillante e nerissima in cui Amit Masurkar racconta lo stato della corruzione nel suo paese attraverso le peripezie di un piccolo impiegato inviato a vegliare sulle elezioni in un piccolo e turbolento villaggio nella giungla.

Shab (The Night), ultimo lavoro del pluripremiato regista Onir che fotografa sogni e aspirazioni di chi abita i margini della società in una megalopoli come Nuova Delhi, tra accettazione di sé e dell’altro.
L’omosessualità, tema caldissimo nell’India di oggi, è al centro del documentario Abu di Asdhad Khan, pellicola autobiografica che racconta cosa significhi crescere in una rigidissima famiglia indiana di religione musulmana, emigrata prima in Pakistan e poi in Canada.

L’emancipazione femminile attraverso una pratica quotidiana e aperta a tutti, quella del jogging, è il tema di un altro documentario: Limitless di Vrinda Samarath.
Figure femminili forti anche in My Pure Land di Sarmad Masud candidato agli Oscar 2018 dal Regno Unito, la storia vera di una giovane che, rimasta sola con la madre e la sorella, deve difendere la propria casa in Pakistan.

I 70 anni dall’indipendenza dell’India dall’impero britannico, ottenuta il 15 agosto del 1947, omaggiati con due capolavori, Earth di Deepa Mehta, film cult del 1998 e Gandhi di Richard Attenborough, biopic sul Mahatma, interpretato da Ben Kingsley e vincitore di otto premi Oscar.

Tra gli eventi speciali, l’omaggio al grande attore indiano Om Puri, scomparso a gennaio 2017, con la proiezione di East is East di Damien O’Donnell.

Inoltre la sezione Doc India, il cinema indipendente e quello di Bollywood. Infine la mostra fotografica Instant Kharma del tedesco Wolfgang Zurborn alla Fondazione Studio Marangoni. Il pubblico decreta il miglior film, che si aggiudica il River to River Audience Award.

VAI AL PROGRAMMA COMPLETO

RIVER TO RIVER - Florence Indian Film Festival - XVII edizione
Cinema La Compagnia - Via Cavour, 50r - biglietto singolo 6 euro, rid studenti 5 euro; giornaliero 10 euro, rid 8 euro

Nella stessa categoria:

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it