La Settimana in PROSA

A Tutto... Teatro! I migliori spettacoli a Firenze e oltre...

PERGOLA - Da giovedì 17 a domenica 20 maggio DORIAN GRAY. La bellezza non ha pietà autore testi e musiche Daniele Martini, direttore artistico Rodrigo Basilicati, con Federico Marignetti e Thibault Servière, arrangiamenti e suono Daniele Falangone, video designer Sara Caliumi, light designer Paolo Bonapace, Federico Marignetti e Thibault Servière, costumi Pierre Cardin, regia e allestimenti Wayne Fowkes e Emanuele Gamba – presentato da Pierre Cardin – evento speciale.
Dopo l’anteprima nazionale al Teatro Sistina di Roma il 1° febbraio scorso, arriva al Teatro della Pergola il tour italiano di “Dorian Gray. La bellezza non ha pietà”. Un’opera di teatro musicale, ispirata al celebre romanzo di Oscar Wilde “Il Ritratto di Dorian Gray”, prodotta da Pierre Cardin, nel 70esimo anno della carriera di uomo che continua a influire come pochi altri, e da così lungo tempo, nel settore della moda e dello spettacolo in tutto il mondo. Un traguardo festeggiato in tanti Paesi e ora in Italia, con la precisa finalità di affidare a giovani talenti italiani la creatività e l’interpretazione di un lavoro teatrale che porti in scena il tema della bellezza e della sua immortalità agli occhi del tempo.
Teatro della Pergola - Via della Pergola 12/32 – 055 22641 – orario spettacoli 20.45, dom 15.45 - teatrodellapergola.com

SPIAGGE - Venerdì 18 maggio Evento conclusivo della Stagione - In occasione della “GIORNATA CONTRO L'OMOFOBIA” In collaborazione con Florence Queer Festival, Comune di Firenze Q5:
Incontro. OMOFOBI-E I COLORI DELLA RELAZIONE - ore 18 Presentazioni di libri, interventi di esperti, performance a cura di Teatri d'Imbarco, Agedo, Mov. Identità Transessuale, Rete Lenford. Un momento di riflessione e discussione sugli esiti negativi degli stereotipi di genere come negazione della possibilità di conoscere l'altro. Dalla dittatura di modelli di relazione superati alla valorizzazione dell'affettività in tutte le sue forme. Segue “RainbowSpritz” aperitivo.
OMBRE D'ESTATE - ore 21mise en espace dal romanzo “Rimini” di Pier Vittorio Tondelli, Compagnia Teatri d'Imbarco, con Beatrice Visibelli, Marco Natalucci, Giovanni Esposito, interventi musicali dal vivo a cura di Magic Candle Corporation, regia Nicola Zavagli
Omaggio a Tondelli, fra i più importanti scrittori del nostro '900 e un vero e proprio autore di culto della letteratura gay. Una mise en espace da uno dei suoi più celebri romanzi, “Rimini” del 1985. Protagonista la fauna estiva della città romagnola raccontata attraverso gli occhi del giornalista inviato in Riviera. Non solo le luci da Rimini a Cattolica, ma anche il lato oscuro e le ombre di quel divertimento sfrenato.
QUANDO ERA UNA “BOY” - ore 22.30 Nicole De Leo e Antonella Monetti – prod. Teatri d'Imbarco/Nuovo Teatro Sanità (Napoli)
La narrazione di Nicole del Leo, la canzone napoletana di Antonella Monetti in arte Dolores Melodia. Insieme per ripercorre la storia di Anna Fougez, prima stella del varietà italiano che fra il 1919 e 1925 raggiunse il massimo successo. Accanto a lei sul palco “i boys” dovevano essere rigorosamente gay perchè più simpatici! Lo spettacolo narra, oltre ad uno spaccato di vita della soubrette, le tante storie di outing dei suoi “boys”.
Teatro delle Spiagge - Via del Pesciolino (trav. Via Pistoiese) I° piano Conad - 055 310230/329 4187925 - Facebook: Teatro delle Spiagge - www.teatridimbarco.it

CESTELLO - Da venerdì 18 a domenica 20/da venerdì 25 a domenica 27 maggio UN TRANQUILLO WEEK-END DI FOLLIA di Luigi Lunari, Teatro di Cestello e CdG, regia Marcello Ancillotti.
Dopo una vita passata a baciarsi sul palco, nei panni di celebri amanti e tra le mura domestiche come marito e moglie, i protagonisti, ormai “ex”, sono costretti a trascorrere un fine settimana nella stessa villa di campagna, lui accompagnato dalla giovane amante novella, lei da un eccentrico ammiratore. La tempesta perfetta è servita, ma dietro ogni nube si cela sempre un raggio di sole, una verità mai rivelata, un affetto rimasto inalterato. Complicità e passioni pronte a riemergere tra i colpi di scena e di teatro di un tranquillo week-end di… inaspettata follia!
> Sabato 19 maggio PINOCCHIO di Angela Tozzi da Collodi, Teatro di Cestello e CDG, regia Angela Tozzi.
Pinocchio, nonostante i suoi 130 anni, resta ancora oggi un simbolo che rappresenta tutti i bambini del mondo che, con ingenuità, devono affrontare l’impatto con i personaggi più disparati e con situazioni a volte difficili, a volte entusiasmanti. Letto da adulti, poi, il romanzo di Carlo Lorenzini assume sfumature diverse nelle quali si possono cogliere messaggi importanti per la vita.
Teatro Cestello - Piazza Cestello 4 - 055 294609 - orario spettacoli 20.45, dom 16.45 (Pinocchio ore 16.15) - teatrocestello.it

PUCCINI - Lunedì 14 maggio LE DONNE DI ORA incontro con Ivano Fossati - prod. Fond. Giorgio Gaber.
In occasione del XV anniversario della scomparsa, è uscito lo scorso 23 marzo Giorgio Gaber - Le donne di ora, un nuovo album ideato e prodotto da Ivano Fossati per avvicinare i giovani all’opera dell’Artista. L’incontro con Fossati al Puccini è volto a presentare il progetto e approfondirne la precisa finalità culturale. Incalzato da Massimo Bernardini, biografo di Gaber, autore e conduttore televisivo, l’artista muove da Le donne di ora per raccontare al pubblico il rapporto con Gaber e la sua opera, i motivi dell’iniziativa discografica e la sua finalità culturale. L’incontro è arricchito da una raccolta di contributi filmati curata dalla Fond. Gaber che ripercorre la celebre storia del cantautorato italiano.
Martedì 15 maggio ANGELO DURO Live Show
Dopo i successi di Catania, Como, Bari, Palermo e Cosenza, con più di 4.500 spettatori complessivi, registrando un enorme consenso di pubblico e di critica dal nord al sud Italia, Angelo Duro presenta il suo one man show con il quale fa ridere e riflettere. In 75 minuti tutti d’un fiato, da solo sul palco, con luce piazzata e microfono a filo, analizza a modo suo la realtà di ieri e di oggi, l’uomo e la donna, gli animali e la natura, il presente ed il futuro ed infine i tanti e troppi stereotipi che ci condizionano inconsapevolmente.
Teatro Puccini - Via delle Cascine 41 - 055 362067 - spettacoli ore 21 - www.teatropuccini.it

Nella stessa categoria:

martedì 01 maggio 2018

Fabbrica Europa

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it