16 CONCERTI a Firenze e in Toscana

John Mayall, Hindi Zahra, Bugo... I migliori live della settimana.

MERCOLEDì 22

Collettivo Fuori
Pittura, fotografia e video. Discipline diverse che non solo s’incontrano, ma dialogano tra loro, in un concerto spettacolo che scivola su jazz, elettronica e classica. Sul palco una dozzina di artisti. Tira le fila Al Di Puccio, una garanzia.
Spazio Alfieri - via dell’Ulivo, 6 - ore 21 - 10 euro

Piers Faccini
Trai suoi estimatori Ben Harper e Jack Johnson. Il cantautore inglese con sangue italiano torna con il titanico I Dreamed An Island, in cui rielabora tradizioni occidentali, arabe, bizantine, africane.
Viper Theatre - via Lombardia/via Pistoiese - ore 21,30 - 15 euro

 

GIOVEDì 23

Francesco Cafiso

Nomadic Piano
Pianista, scrittore e per anni colonna dei Whisky Trail, Antoni O’ Breskey torna nella sua Firenze. Nomadic Piano Journey è il progetto forgiato con il violoncellista Davide Viterbo. Musiche che attingono alle tradizioni del mondo, alcune tratte da colonne sonore.
Teatro del Sale – via de’ Macci, 111r - ore 21 - ingresso soci

Egreen
Rapper hardcore poco incline alle mode. Un mix di rime sputate e ritmi serrati, insieme a dj P-Kut. Nell’ambito delle serate Progeas Family.

Combo Social club – ore 22 - via Mannelli, 2a - 340 5385830 - combosocialclub.com

Cafiso e Camerata di Prato
Francesco Cafiso vive tra due sponde dell’Atlantico. Il suo sax, già al servizio di Wynton Marsalis, guida anche La Banda, progetto allargato nell’occasione alla Camerata Strumentale Città di Prato: jazz caldo e melodico, con rimandi alle origini siciliane.

MetJazz 2017 Teatro Politeama Pratese - Prato - 0574/608501- ore 21 (salvo diversa indicazione) - metastasio.net - 18/14/10/7 euro – ridotti soci Coop, under 25/over 65 e disoccupati

John Mayall
Lunga vita a questa leggenda del blues che a 84 anni suonati si mette in gioco con un nuovo album, Talk About That, e un nuovo tour che lo portano dritti a questa anteprima di Pistoia Blues. I brani freschi di stampa vanno ad aggiungersi a un passato dove non mancano divagazioni rock e jazz. Con lui Greg Rzab al basso e Jay Davenport alla batteria. Nell’ambito di Pistoia Capitale delle Cultura.

Teatro Manzoni - Corso Gramsci, 121 - Pistoia - 0573 99161 - ore 21 - pistoiablues.com - 30/25 euro

 

VENERDì 24

Hindi Zahra
Franco-marocchina di origini berbere, ha esordito con lo strepitoso Handmade, che l’ha proiettata sulle scene mondiali per quattro lunghi anni. Il recente Homeland segna un ulteriore passo verso le origini, un mix che ha i sapori dell’Africa e del Mediterraneo.

Flog W Live - via Mercati 24/b - 055 487145 - ore 21.30 - flog.it - 20 euro

Ronin
Molto ruota intorno a Bruno Dorella, circondato da ottime menti dell’indie nostrano. Post-rock, melodia, atmosfere cinematografiche, involuzioni tex-mex.
Tender Club  - via Luigi Alamanni, 4 - fb tenderclub - ingresso 5/10 euro

Filarmonica LaCrisi
Convertire una banda di paese in un gruppo pop psichedelico. Lisergico progetto che ha fatto il pieno di riconoscimenti. Adesso è il momento di Cosa è caduto, ep fresco di stampa.
Officina Giovani – Piazza dei Macelli, 4 - Prato - ore 22 - ingresso gratuito

ScandaloSoBrio
Formazione a immagine e somiglianza della sua leader, l’ineffabile Maria Parternostro. Tra ammiccamenti e lustrini, un pop rock caricaturale che si prende gioco di sé. Il nuovo album s’intitola Disagio. Special guest Pippo Bosé.

Circolo Il Progresso - via Vittorio Emanuele II, 135 – 339 8615225 - ore 21,30 - circoloilprogresso.it – 5/8 euro

Vinicio Capossela
Come l’ultimo album, anche il tour è diviso in due. Così, dopo aver estratto il concetto di polvere, Capossela si avventura adesso nell’ombra di quelle Canzoni della Cupa ispirate alle sue origini irpine. “Evocazioni ancestrali, agresti e di frontiera”, come dice lui. Non mancano flash-back nella corposa discografia, che a questo immaginario è legata a doppio filo. Un genio, anche se a volte si fatica a stargli dietro.

La Città del Teatro – via Toscoromagnola, 656 – Cascina (Pi) – 050 744400 – ore 21 - lacittadelteatro.it – 27/43/48 euro

 

SABATO 25

Idan Raichel
Amami di Celentano e Mina? Una sua cover. Pianista, percussionista e compositore, Idan Raichel è il “Peter Gabriel israeliano”. Approccio ecumenico alla world music, un mix di lingue e tradizioni senza confini. Dal vivo porta anche strumenti giocattolo. La fantasia non gli fa difetto.

Sala Vanni - piazza del Carmine, 14 - 055 287347 - ore 21 - networksonoro.com – 10/15 euro

Bugo
Una volta era il Beck italiano, eclettico e stralunato, schegge di genialità. La svolta pop non è andata benissimo ma con il recente Arrivano i nostri pare aver ritrovato l’essenzialità perduta. In ogni caso, un grande.

Flog W Live - via Mercati 24/b - 055 487145 - ore 21.30 - flog.it - 12 euro

Toy
Dall’Inghilterra con molto hype. Esordio incensatissimo – i nuovi Jesus & Mary Chains – per un post-punk intriso di shoegaze, psichedelica e dream-pop. Meglio le prime uscite del recente Clear Shot.

Glue c/o Circolo Affrico - viale Manfredo Fanti - 055 608077 - ore 22,30 - gluefirenze.com - ingresso gratuito con tessera Glue

Capsule Corp.
Festa dedicata al mondo dei cartoon insieme a una delle più band più divertenti in circolazione: Sirenetta, Tigerman, Lupin III strapazzati con molto rock e bizzarria (5 euro).

Combo Social club - via Mannelli, 2a - 340 5385830 - ore 22 - combosocialclub.com

 

DOMENICA 26

Purple Whales
Un progetto su Jimi Hendrix è come un progetto su Mozart, tanto complesso quanto entusiasmante: parole di Simone Graziano, che insieme ad altri assi del jazz (Lanzoni, Tamborrino…) rivisita il mito. Formazione atipica, melodie e forza evocativa.
Teatro Sant’Andrea - via del Cuore – Pisa – ore 21 - 8/10 euro

Condividi

Nella stessa categoria:

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it