Un Borgo che ci piace

In San Frediano: vanta un anno di vita ma sembra li da una... vita!

Tra la Porta e Piazza dei Nerli, nel primo tratto di Borgo San Frediano, si scopre il B.O.R.G.O., un ristorantino che vanta un anno di vita ma che sembra lì da una vita. Un po’ per l’ambiente: sala unica e dritta, circa 25 coperti, soffitto a cassettoni, colori tenui, tanto legno negli arredi, un calore antico rinvigorito quanto basta dal tocco vintage dell’insegna e del menù.

Gabriele Orsolini, appassionato patron, segue tre semplici principi: un menù senza il classico schema “antipasti-primi-secondi”, bensì una lista di piatti da scegliere come meglio si crede, che per composizione, qualità e prezzo sostanzialmente si equivalgono. Materie prime eccellenti da fornitori diretti, contadini, macellai, pastifici, niente grande distribuzione, e se un giorno un prodotto non è disponibile si rinuncia, avanti un altro! Infine “il pane e coperto lo offriamo noi”, che è una cosa abbastanza rara, ma che fa sempre una buonissima impressione!

Cosa si mangia? Comincerei dalle Acciughe del Cantabrico con burro demi-sel d’Isigny e pane tostato, l’esordio migliore per stuzzicare l’appetito. Poi imbarazzo forte della scelta: noi abbiamo provato una squisita crema di piselli, porri e ginger con mandorle tostate e panna acida e il raviol-one di ricotta e pere con ragù bianco di coniglio, ma ci è rimasta tanta curiosità per lo Spaghettoro Verrigni con bottarga di tonno rosso, pistacchi e scorza di limone o il risotto acquerello allo zafferano con asparagi croccanti. Poi – guarda chi c’è! - il Polpo alla Luciana su zuppetta di fagioli zolfini e pane tostato o le seppie scottate su purea di fave con pinoli tostati o la terrina d’anatra al porto su pan brioche e insalata frisé con capperi e acciughe o il filetto di maiale, lardo di cinta su purea di patate e salsa al passito… ma anche la bistecca (limousine o fassona), il fritto del giorno, la tartare di manzo con uovo di quaglia…

I vini sono contenuti ma scelti con cura e passione in una selezione che accompagna sempre bene la cucina. I prezzi delle singole portate oscillano tra i 12 e i 19 euro e per ciascuna sono indicate le possibile allergie.

Insomma gusto, ecletticità, mestiere, tradizione per piatti quasi unici, molto buoni e di soddisfazione. Alla fine si rischia di mangiare troppo, quindi sarà meglio che ci torniate ancora  .

B.O.R.G.O. - Borgo S. Frediano, 145R - 055 223440 - aperto da mar a dom 19.30-22.30 (chiuso lun) - info@borgofirenze.com - www.borgofirenze.com

Nella stessa categoria:

mercoledì 03 gennaio 2018

Signorvino

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it