Un Piatto per Pitti

Abbiamo chiesto ai più noti e brillanti chef fiorentini un piatto per la settimana della moda. Ecco le loro dritte...

ALESSANDRO BORGHESE Obicà

Il creative chef di Obicà propone uno dei piatti da lui creati per il Mozzarella bar, le “Zeppole”.

 

VITO MOLLICA Palagio | Four Seasons Hotel

Cavatelli Cacio e Pepe con gamberi rossi marinati e calamaretti.

 

MICHELE GRIGLIO Winter Garden by Caino

Risotto con cavolo nero, baccalà

 

MATTEO LORENZINI Se.sto on Arno

Ubdon di astice blu con emulsione Albufera e tartufo nero.

 

PETER BRUNEL Borgo San Jacopo & Fusion Bar&Restaurant

Senza Farina (spaghetto di patate alla carbonara) & Quinoa e Tonna (Croccante di quinoa, tonno tataki, guacamole)

 

ROCCO DE SANTIS Hotel Brunelleschi

Triglia in crosta di Pane allo Zafferano, Pesto di Uvetta e Pinoli, Salsa all’Aglio, Marmellata di Cipolla rossa.

 

TOMMASO CALONACI La Buona Novella

Rosticciana alla brace con insalata di puntarelle e mela verde, crema di finocchi, emulsione di scciughe e salsa bruciata.

 

ALESSANDRO LIBERATORE Villa Cora

Ravioli di Zucca Mantovana, Crema di Pecorino al Tartufo e Radicchio Castelfranco.

 

MARCO LAGRIMINO Momio

Ricciola Rabarbaro: ricciola cotta a bassa temperatura, gel di cavolo viola, rabarbaro cotto nel proprio succo e porri dorati.

 

SANDRO BALDINI Relais Le Jardin

Insalatina di crescioni ed avocado in mantello di carpaccio di tonno leggermente scottato e caviale di salmone.

 

ROBERTO REATINI Ristorante Frescobaldi

Spezzatino di cinghiale di Pomino, aceto balsamico e polenta bianca.

 

GILO'

Petto d’anatra all’arancia su dadolata di zucca gialla.

 

LUIGI BONADONNA Chalet Fontana

La Capasanta, yogurt greco, insalata iceberg e mela centrifuga.

 

e infine le dritte di due critici gastronomici…

ALDO FIORDELLI Guida Espresso

Consiglio di provare un piatto di  Momio: Risotto Rafano, sedano levistico e burro affumicato, vegetariano e elegante. Quando hai finito vorresti ricominciare. Ben interpretata la Nuova Cucina Italiana.

 

LEONARDO ROMANELLI Gambero Rosso

Pitti significa stupore, sorpresa, energia, tutto secondo il segno dell’eleganza. Nessun piatto tradizionale ma nessuna rivisitazione farlocca, piuttosto nuove creazioni non banali che abbiano lo scopo di stuzzicare la curiosità di un cliente non convenzionale. No a bistecca, tagliata, tonno crudo o tiramisù, si alla proposta di tagli di carne alternativi, frattaglie possibili, uso divertente delle spezie, cotture vere. Se Pasta deve essere che sia ripiena e con farine alternative, se dolce è la scelta che sia goloso e dalla consistenza invitante!

Nella stessa categoria:

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it