Nero su Nero a Villa Bardini

La collettiva di arte contemporanea 'Nero su Nero. Da Fontana e Kounellis a Galliani'.

La rassegna è un’originale riflessione sull'utilizzo del colore nero nella pittura e nella scultura a parete italiana attraverso 31 capolavori di noti maestri, rappresentativi dei principali momenti artistici della storia dell'arte contemporanea del nostro Paese.

Esposte opere, tra gli altri, di Lucio Fontana, Paolo Scheggi, Alberto Burri, Vincenzo Agnetti, Mario Ceroli, Jannis Kounellis, Tano Festa, Franco Angeli. Un particolare approfondimento del nero nella moda viene offerto anche dallo stilista Roberto Capucci che presenta, nell'ultima sala, alcuni abiti neri in dialogo con tre lavori di Alberto Burri, Enzo Cucchi e Omar Galliani, una sorta di summa e di sintesi dell'intera collettiva. Per l'occasione e per tutta la durata della mostra nel Museo Capucci, ospitato nella villa, sono presentati solo modelli in nero.

Curata da Vera Agosti, l'esposizione è promossa dalla Fondazione Parchi Monumentali Bardini Peyron della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze in collaborazione con Tornabuoni Arte e Fondazione Roberto Capucci e ha il Patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Firenze. L'evento è reso possibile grazie al contributo di Unicoop Firenze, Zoolandia e Ars Movendi E.S. Logistica Firenze. Alcune delle opere esposte provengono anche dalla galleria Claudio Poleschi Arte Contemporanea di Lucca e da L'Ariete artecontemporanea Bologna.

Villa Bardini - Costa San Giorgio, 2 – 055 2638599 - mar-dom 10-19 – (chiuso lun feriali) - 8 euro, rid 6 - bardinipeyron.it - fino al 9 luglio

Nella stessa categoria:

mercoledì 12 luglio 2017

Paesaggi Toscani

mercoledì 17 maggio 2017

Ferragamo 1927

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it