Il Pecci e la Fine del Mondo

Riaperto completamente rinnovato il Centro Pecci di Prato. Fino a marzo una grande mostra con 50 artisti contemporanei.

La navicella del Pecci salpa domenica 16 ottobre dopo il completamento dell’avveniristico ampliamento a forma di navicella spaziale dell’architetto Maurice Nio e la riqualificazione dell’edificio originario di Italo Gamberini. Il Centro è l’unica istituzione pubblica dedicata all’arte contemporanea in Italia, e una tra le poche in Europa, a inaugurare un nuovo edificio nel decennio 2010-2020. Fondato nel 1988 — prima istituzione in Italia con una sede costruita ex novo per esporre, collezionare, conservare, documentare e diffondere le ricerche artistiche più avanzate — e chiuso nel 2013, il Pecci si appresta a diventare un punto di riferimento internazionale per la sperimentazione dei molteplici linguaggi artistici contemporanei toccando anche cinema, musica, perfoming arts, architettura, design, moda e letteratura. Gli spazi sono più che raddoppiati e sono a disposizione l’archivio e la biblioteca specializzata che conta un patrimonio di oltre 50.000 volumi, il teatro all’aperto, un cinema/auditorium, uno spazio performativo all’interno delle gallerie, un bookshop, un ristorante, un bar/bistrot. L’apertura prosegue dopo cena con performance, concerti e proiezioni, ma anche conferenze, laboratori e corsi per adulti. La Regione Toscana ha attribuito al Pecci il compito di coordinamento e fulcro regionale dell’arte contemporanea con una serie di eventi e mostre collaterali distribuite a Prato e sul territorio, coinvolgendo Firenze, Pisa, Vinci.

La mostra inaugurale si intitola ‘La fine del mondo’ (aperta fino al 19 marzo) e raccoglie la riflessione di 50 artisti internazionali sugli scenari che ci circondano.

Il Pecci è gestito dalla Fondazione per le Arti Contemporanee in Toscana, istituita dal Comune di Prato e sostenuta dalla Regione Toscana. E’ stato anche stabilito un biglietto congiunto con Palazzo Strozzi.

Centro per l’Arte contemporanea Luigi Pecci - Viale della Repubblica, 277 – Prato - 0574 531828 – orari: mar-dom ore 11-23 (chiuso lun, tranne 17 ottobre), dom 16 ingresso gratuito - www.centropecci.it

Nella stessa categoria:

martedì 22 novembre 2016

KLIMT Experience

mercoledì 22 marzo 2017

Visioni dal Nord

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it