A TUTTO TEATRO! I migliori spettacoli a Firenze e oltre...

La Settimana in Prosa.

PUCCINI - Venerdì 17 e sabato 18 gennaio SUPERMARKET libretto, testi, musiche e regia Gipo Gurrado, coreografie e movimenti scenici Maja Delak, drammaturgia Gipo Gurrado e Livia Castiglioni, luci Alessandro Bigatti, con Federica Bognetti, Francesco Errico, Andrea Lietti, Roberto Marinelli, Isabella Perego, Elena Scalet, Andrea Tibaldi, Cecilia Vecchio, Carlo Zerulo – spettacolo in abbonamento #IlTeatro?BellaStoria!
Uno spettacolo fuori dal comune, pieno di canzoni originali, di situazioni surreali, di risate e di poesia. A tratti senza parole. Perché quello che succede dentro a un supermercato lascia proprio così. Dopo aver visto Supermarket non è più possibile andare a fare la spesa senza scoppiare a ridere, senza pensare di trovarsi dentro a uno spettacolo comico, a una coreografia di massa, a un musical fuori dal tempo… senza sentirsi protagonisti di uno spettacolo esilarante!
Teatro Puccini - Via delle Cascine 41- 055 362067 - Orario spettacoli 21 - www.teatropuccini.it

 

LE LAUDI - Sabato 18 e domenica 19 gennaio GLI ULTIMI SARANNO ULTIMI di Massimiliano Bruno, con Gaia Nanni e Gabriele Doria, consulenza artistica Gianfranco Pedullà, regia Marco Contè - Teatro Popolare d’Arte.
Un’operaia incinta si ritrova disoccupata alla vigilia del parto. La donna è disperata e la sua reazione è improvvisa: irrompe sul posto di lavoro e prende in ostaggio la responsabile del suo licenziamento. Una vicenda vissuta tutta in una notte, in cui si incrociano i destini di uomini e donne distanti tra loro: una fredda dirigente d’azienda piegata alle leggi di mercato, un’ingenua poliziotta di provincia, un transessuale sarcastico e disilluso, una saggia donna delle pulizie e un bambino che sta per nascere… e se decidesse di venire al mondo proprio quella notte?
Teatro Le Laudi - Via Leonardo da Vinci 2r - 055 572831 - sab ore 21, dom ore 17 - www.teatrolelaudi.it

RIFREDI - Da giovedì 16 a domenica 19 gennaio BALLANTINI & PETROLINI atto unico tratto dalle opere di Ettore Petrolini, scritto ed interpretato da Dario Ballantini, alla fisarmonica Marcello Fiorini, regia Massimo Licinio - Licinio Productions.
Il volto storico di “Striscia la notizia” Ballantini ripropone un cavallo di battaglia del suo repertorio giovanile: uno spettacolo dedicato a Petrolini. Con maniacale ostinazione per il totale camuffamento l’artista livornese, che si trucca a vista utilizzando il palcoscenico come una camerino, fa rivivere sette personaggi creati dal grande comico romano: Gigi Il Bullo, Salamini, la Sonnambula, Amleto, Nerone, Fortunello e Gastone. Tra un personaggio e l’altro l’artista livornese spiega al pubblico l’importanza del recupero di una memoria culturale collettiva poiché solo conoscendo la comicità del passato si possono costruire le basi per una nuova.
Teatro di Rifredi - Via V. Emanuele II, 303 - 055 4220361 - Orario spettacoli 21, dom 16.30 - www.toscanateatro.it

PERGOLA - Fino a domenica 19 gennaio RE LEAR di William Shakespeare, traduzione Letizia Russo, con Glauco Mauri, Roberto Sturno e con Aurora Peres, Emilia Scarpati Fanetti, Roberto Sturno, Francesco Sferrazza Papa, Aleph Viola, Dario Cantarelli, Enzo Curcurù, Laurence Mazzoni, Paolo Lorimer, Francesco Martucci, musiche Giacomo Vezzani, Riccardo Vanja, regia Andrea Baracco - prod. Comp. Mauri Sturno, Fond. Teatro della Toscana  - prima nazionale.
Glauco Mauri affronta per la terza volta Re Lear, la più titanica delle tragedie di Shakespeare, il primo allestimento nel 1984 e il secondo nel 1999, sue le due regie per un totale di 500 repliche. Oggi, diretto da Andrea Baracco, debutta in prima nazionale alla Pergola. Roberto Sturno è il conte di Gloucester, al suo fianco anche nelle due passate edizioni nel ruolo del Matto.
Giovedì 16 ore 18: Glauco Mauri, Roberto Sturno e la Compagnia incontrano il pubblico - coordina Matteo Brighenti.
Teatro della Pergola - Via della Pergola 12/32 - 055 22641 – Orario spettacoli: 20.45, dom 15.45 - www.teatrodellapergola.com

 

CESTELLO - Sabato 18 e domenica 19 gennaio L’ASCENSORE di José Masegosa, con Luca Giacomelli Ferrarini, Danilo Brugia, Elena Mancuso, direzione musicale Eleonora Beddini, regia Matteo Borghi - Giuseppe Di Falco perFORMErs srl.
Reduce da una discussione col marito, mentre si reca a lavoro, Emma si imbatte nel giovane Mark. Per una coincidenza i due rimangono bloccati nello stesso ascensore. Soli l’una di fronte all’altro creano una complice intimità. Esiste un nesso comune che Emma ignora: Mark conosce suo marito, poiché è il medico a cui il giovane si è rivolto per curare un tumore che rischia di ucciderlo. In un alternarsi di suspense, romanticismo e colpi di scena, è il pubblico a riordinare i pezzi di un confuso puzzle e a capire quale ruolo sta giocando ogni personaggio nella partita a carte contro il destino.
Teatro di Cestello - Piazza Cestello 4 - 055 294609 - Orario spettacoli 20.45, dom 16.45 - www.teatrocestello.it

ARTI di Lastra a Signa - Venerdì 17 DITTICO “I MARZIANI” di Alberto Severi, con Marco Natalucci e Beatrice Visibelli, regia Nicola Zavagli - Teatri d’Imbarco.
Le avventure di Mara e Alvaro, dalla Firenze del ‘63 alle spiagge bianche di Vada, dieci anni dopo. Con un “prologo” datato autunno ‘54, quando nei cieli della città centinaia di fiorentini assistettero prima all’avvistamento di dischi volanti, poi ad una misteriosa nevicata “aliena”.
I Marziani - ore 21: Siamo nel ’63 a Firenze in un condominio di periferia. Alvaro e Mara - una coppia di mezza età - snodano la loro tragicomica vicenda sullo sfondo dei grandi avvenimenti del tempo, ragionando e sragionando di Togliatti e della morte di Papa Giovanni.
I Marziani al mare - ore 22: Le smanie della villeggiatura di una coppia di lungo corso, sempre Alvaro e Mara, alle prese con una vacanza da sogno. Siamo dieci anni dopo, nell'estate del 1973, e tutto il nuovo viene da quella Londra dove vive la figlia…
Teatro delle Arti - Lastra a Signa - Viale Matteotti 5/8 - 055 8720058 - Orario spettacoli 21, dom 15.15 - www.teatropopolaredarte.it

MODERNO di Tavarnuzze - Domenica 19 gennaio LA BELLA LA BRUTTA E I 100 GATTINI Progetto teatrale di Massimo Mattioli.
Questo spettacolo nasce dalla riscrittura della fiaba del Gatto Mammone. Nella divertente contrapposizione fra sorelle affronta il tema delle gelosie e delle invidie, così attuali anche nella vita dei piccoli. Ma fa riflettere anche sull’importanza delle relazioni che possono crearsi con figure semplici e straordinarie, che si incontrano sul nostro cammino. Poi ci sono gattini affaticati del troppo lavoro che trovano nella bella Caterina e sicuramente nei bambini del pubblico un valido sostegno. Una novella giocata da giovani attori per far divertire e pensare gli spettatori.
Teatro Moderno A.R.C.I. Tavarnuzze - Via Gramsci 5 - info e prenot 333 7128510 - Orario spettacoli 16.45 - FB: Vieniteloracconto associazione culturale

NICCOLINI - Da martedì 14 a domenica 19 gennaio SKIANTO uno spettacolo di e con Filippo Timi e con Salvatore Langella, canzoni Filippo Timi e Salvatore Langella - Teatro Franco Parenti
Una favola amara, un testo spiazzante che mescola rabbia e dolore ad una esilarante ironia-pop. Sul palco un anticonvenzionale, istrionico e intimo Filippo Timi.
Teatro Niccolini - Via Ricasoli 3 – orario spettacoli 21, sab 19, dom 17

POPOLO di Castelfiorentino - Venerdì 17 gennaio SCENE DA FAUST di Johann Wolfgang Goethe, versione italiana Fabrizio Sinisi, con Dario Battaglia, Alessandro Burzotta, Nicasio Catanese, Valentina Elia, Fonte Fantasia, Marco Foschi, Francesca Gabucci, Ivan Graziano, Leda Kreider, Sandro Lombardi, Luca Tanganelli, drammaturgia e regia Federico Tiezzi – prod. Teatro Metastasio di Prato/Comp. Lombardi-Tiezzi - Stagione di Prosa.
Dopo l’incontro con il mito classico di Antigone, Federico Tiezzi affronta, attraverso l'opera di Goethe, un altro grande mito: quello di Faust. Il racconto di un sapiente studioso di teologia, filosofia e scienze naturali che, per ottenere conoscenze ancora più vaste, potere e giovinezza, vende la propria anima a Mefistofele mediante un contratto firmato col sangue. In questo testo supremo, Tiezzi ritrova un tema a lui molto congeniale: la crisi della soggettività, dell'individuo, la crisi dell'io nel suo rapporto con la realtà, in special modo quella storica e naturale.
Teatro del Popolo Castelfiorentino - Piazza Gramsci, 80 - 0571 633482 - Orario spettacoli 21 - www.teatrocastelfiorentino.it

ERA di Pontedera - Sabato 18 e domenica 19 gennaio PLAY DUETT di A.A.V.V. da Basile a Moscato, da Viviani a Iacobelli, con Tonino Taiuti, Lino Musella, musiche dal vivo di Marco Vidino - Casa del Contemporaneo.
“Play Duett” è un gioco. In scena due dei migliori interpreti del teatro napoletano, Tonino Taiuti e Lino Musella, vincitori del premio Le Maschere 2014. Lo spettacolo vede come elemento dominante l’improvvisazione, un’apparente costruzione giocosa, che rende la pièce ricca di sfaccettature e molteplici sfumature e per effetto di tali primarie caratteristiche ogni replica ricca di differenti varietà che i due costruiscono, di volta in volta, mediante l’introduzione di elementi differenti e giochi improvvisati.
Teatro Era - Pontedera, Parco Jerzy Grotowski - Via Indipendenza  - 0587 213988 - orario spettacoli 21, dom 17.30 - www.teatroera.it

METASTASIO di Prato - Da mercoledì 15 a domenica 19 gennaio CHI RUBA UN PIEDE E' FORTUNATO IN AMORE di Dario Fo, con Massimo Grigò, Alessia Innocenti, Annibale Pavone, Tommaso Massimo Rotella, Tommaso Taddei, musiche originali di Fiorenzo Carpi, arrangiate ed eseguite da Tommaso Novi, regia Giulia Gallo e Giovanni Guerrieri/I Sacchi di Sabbi – prod. Teatro Metastasio di Prato in collab. con I Sacchi di Sabbia ed Armunia residenze artistiche -  prima nazionale.
Giulia Gallo e Giovanni Guerrieri della compagnia tosco-napoletana I Sacchi di Sabbia, portano in scena un Dario Fo scanzonato, erede del circo e dell'avanspettacolo, ancora lontano dalla politica. Una commedia degli equivoci folle, circense e a volte scollacciata, dalla comicità crudele e corrosiva della morale comune, a cui fa da sfondo il mito classico di Apollo e Dafne, che adombra una malinconica storia d'amore.
Teatro Metastasio - Via Cairoli 59, Prato - info 0574 608501 – orario spettacoli ore 20.45, sab 19.30, dom 16.30 - www.metastasio.it

OVERFIT - Mercoledì 15 gennaio Stand-up Comedy LIVE - Special Guest Andrea Paone.
Siete amanti del black humor? Questa è la serata giusta per voi!
OverFit - via del Perugino, 45/1 - ore 21.30 - ingresso libero

Nella stessa categoria:

giovedì 18 aprile 2019

Il Corpo Narrativo

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it