Apriti Cinema!

L'arena estiva nel piazzale degli Uffizi.

12 i festival internazionali coinvolti e, novità di quest'anno, film sul patrimonio storico-artistico internazionale, titoli per tutta la famiglia, grandi classici e un omaggio alla Liberazione di Firenze.

E’ l'arena cinematografica estiva nel piazzale degli Uffizi che raddoppia le serate di programmazione rispetto al 2017 (da 23 a 48). L'iniziativa, inserita nel programma dell'Estate Fiorentina del Comune di Firenze, è proposta al pubblico italiano e internazionale da Gallerie degli Uffizi e curata da Fondazione Sistema Toscana in collaborazione con Quelli dell'Alfieri. Tutti i film sono in versione originale con sottotitoli in italiano. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Proiezioni ore 22.

I Festival Internazionali - Festival dei Popoli, Schermo dell'arte, River to River, Middle East Now, Cinema e Donne, Balkan Florence Express, fino al Florence Korea Film Fest e Dragon Film Fest, passando per il Florence Queeer Festival, il festival Entomusicale, il N.I.C.E. e Una Finestra sul Nord. Propongono mini-rassegne come Notti di mezza estate, il lunedì da Lo Schermo dell'Arte; Middle East Now si colora, martedì; Notti doc, documentari musicali il mercoledì dal Festival dei Popoli. Il giovedì la rassegna di film provenienti dal Premio Fiesole Maestri del Cinema, curata dal Comune di Fiesole, insieme a Fst e Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani che presenta anche un omaggio ai fratelli Taviani, in ricordo di Vittorio Taviani, recentemente scomparso (10 agosto, Notte di San Lorenzo).

Le stelle e il museo – Serie di film dedicati alla valorizzazione del patrimonio storico-artistico conservato presso le principali gallerie e pinacoteche internazionali.

Libera Italia! - Evento speciale in omaggio alla Liberazione di Firenze in collaborazione con la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana.

I grandi classici - Spazio anche ad alcuni classici della storia del cinema come 2001 Odissea nello spazio di Kubrick o Il posto delle fragole in occasione dei 100 anni dalla nascita di  Bergman, oltre a film dedicati a tutta la famiglia.

PROIEZIONI DA LUNEDì 25 GIUGNO ALL'11 AGOSTO

Giugno
Lunedì 25 Notti di Mezza Estate - IX edizione: The foreigner’s home di Rian Brown e Geoff Pingree (USA/Francia, 2017 56') - Anteprima italiana alla presenza degli autori
Martedì 26 Il Middle East si colora di BLU: ricerca di pace, sicurezza, libertà, protezione. Tshweesh di Feyrouz Serhal (Libano, Germania, Spagna, Qatar, 2017, 24’); segue 69 minutes of 86 days di Egil Haaskjold Larsen (Siria, Norvegia, 2017, 71’).
Mercoledì 27 Notti DOC - documentari musicali dall'Archivio del Festival dei Popoli: Nick Cave: 20.000 Days on the Earth di Ian Forsyth, Jane Pollard (Gran Bretagna, 2014, 95’).
Giovedì 28 Le stelle e il museo: Susanna di Howard Hawks (USA,1938, 102’)
Venerdì 29 Florence Queer Festival: Sisak di Faraz Ansari, (Italia, 2017 16’); segue Scintille. Firenze: Generazione Trend di Bruno Casini e Carlo Gardenti (Italia, 2017, 54') - Alla presenza dei registi.
Sabato 30 ore 22.00 Le stelle e il museo: Una notte al Museo di Shawn Levy (USA, 2006, 108')

Luglio
Domenica 1 Le stelle e il museo: National Gallery di Frederick Wiseman (Francia/USA/Gran Bretagna, 2014, 180')
Lunedì 2 Notti di Mezza Estate - IX edizione: Koudelka Shooting Holy Land di Gilad Baram, (Repubblica Ceca/Israele/Germania, 2015, 76’).
Martedì 3 Il Middle East si colora di ROSSO, il colore della rabbia, paura, ribellione, tenacia ma anche della speranza e della determinazione: The president’s visit di Cyril Aris (Libano, 2017, 19’) - Alla presenza del regista; segue Amal di Mohamed Siam (Egitto, Libano, Danimarca, Francia, Germania, Norvegia / 2017 / 83’).
Mercoledì 4 Notti DOC - documentari musicali dall'Archivio del Festival dei Popoli: Joe Strummer: The Future is Unwritten di Julien Temple (Irlanda/Gran Bretagna, 2007, 124’)
Giovedì 5 Premio Fiesole ai Maestri del Cinema
Venerdì 6 Stanley Kubrick: A Cinematic Odyssey: 2001 Odissea nello spazio di Stanley Kubrick (USA/Gran Bretagna, 1968, 140') -  proiezione introdotta dal Prof. Roy Menarini (UniBo). Alle 19.00 a La Compagnia (Via Cavour 50/r), incontro con l'A.D. Firenze Scacchi sul rapporto fra Kubrick e gli scacchi.
Sabato 7 Le stelle e il museo: L’arte in guerra di Massimo Becattini (Italia, 2016, 64’) - Alla presenza del regista
Domenica 8 Le stelle e il museo: La donna che visse due volte di Alfred Hitchcock (USA, 1958, 128’)
Lunedì 9 Notti di Mezza Estate - IX edizione: Believe me, I am an Artist di Adrian Paci (Italia, 2000, 7’); segue Black Rain di Alterazioni video (Italia, 2011, 11’); segue Tre Titoli di Nico Angiuli, (Italia, 2015, 34') Alla presenza dell’artista.
Martedì 10 Il Middle East si colora di GIALLO: resistenza, non violenza, determinazione, ottimismo, speranza: Ayny, my Second Eye di Ahmad Saleh (Palestina, Germania, 2017, 11’); segue Naila and the upraising di Julia Bacha (Palestina, USA, 2017, 75’) Alla presenza della regista.
Mercoledì 11 Notti DOC - documentari musicali dall'Archivio del Festival dei Popoli: Thelonius Monk: Straight no Chaser di Charlotte Zwerin (USA, 1988, 90’)
Giovedì 12 Premio Fiesole ai Maestri del Cinema
Venerdì 13 River to River Florence Indian Film Festival: Shab (The Night) di Onir (India, 2017, 108’).
Sabato 14 Una Finestra sul Nord presenta Omaggio a Ingmar Bergman a 100 anni dalla sua nascita: Il posto delle fragole di Ingmar Bergman (Svezia, 1957, 91’)
Domenica 15 Le stelle e il museo: Arca Russa di Aleksandr Sokurov (Russia/Germania, 2002, 96')
Lunedì 16 Notti di Mezza Estate - IX edizione: China’s Van Goghs di Yu Haibo, Yu Tianqi Kiki (Cina/Paesi Bassi, 2016, 80')
Martedì 17 Il Middle East si colora di VERDE: come Islam, spiritualità, valori sociali e tradizione ma anche speranza e desiderio di liberta’: When god sleeps di Till Schauber (Iran, USA, Germania, 2017, 98’) Alla presenza del regista e della produttrice
Mercoledì 18 Notti DOC - documentari musicali dall'Archivio del Festival dei Popoli: Cesaria Evora Morna Blues di Eric Mulet, Anais Prosaic (Francia, 1996, 52’)
Giovedì 19 Premio Fiesole ai Maestri del Cinema
Venerdì 20 N.I.C.E. Film Festival: Noi e la Giulia di Edoardo Leo (Italia, 2015, 115') Alla presenza del regista
Sabato 21 Le stelle e il museo: Una notte al Museo 2 – La fuga di Shawn Levy (USA/Canada, 2009, 105')
Domenica 22 Marina Abramovic - The Artist is present di Matthew Akers (USA, 2012, 99')
Lunedì 23 Festival Internazionale di Cinema e Donne: Saint-Jacques… La Mecque di Coline Serreau (Francia, 2005, 110')
Martedì 24 Le stelle e il museo: Il mistero del dinosauro scomparso di Robert Stevenson (USA/Gran Bretagna, 1976, 100')
Mercoledì 25 Florence Korea Film Fest: Poongsan di Juhn Jai-Hong (Corea del Sud, 2011, 121’)
Giovedì 26 Premio Fiesole ai Maestri del Cinema
Venerdì 27 Arena chiusa
Sabato 28 Le stelle e il museo: Una Notte al museo 3 – Il segreto del Faraone di Shawn Levy (USA/Gran Bretagna, 2014, 97')
Domenica 29 Le stelle e il museo: Francofonia – Il Louvre sotto occupazione di Aleksandr Sokurov (Francia/Germania/Paesi Bassi, 2015, 87')
Lunedì 30 N.I.C.E. Film Festival: Che vuoi che sia? di Edoardo Leo, (Italia, 2016, 105')
Martedì 31 Balkan Florence Express: Three days in September di Darijan Pejovski (Macedonia, 2015, 90')

Agosto
Mercoledì 1 Immagini & Suoni del Mondo - Festival del Film Etnomusicale: Chasing Trane: The John Coltrane Documentary di John Scheinfeld, (USA, 2016, 99')
Giovedì 2 Dragon Film Festival: Ghost in the Mountains di Yang Heng (Cina, 2017, 136’)
Venerdì 3 Libera Italia!: Cronache di poveri amanti di Carlo Lizzani, (Italia, 1953, 115')
Sabato 4 Libera Italia!: Roma città aperta di Roberto Rossellini, (Italia, 1945, 98')
Domenica 5 Libera Italia! La Compagnia delle Seggiole: 3/4 Agosto '44; segue Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana: Dov’era e com’era. La ricostruzione del Ponte Santa Trinita di Firenze di Riccardo Melani e Bernardo Seeber (Italia, 1958).
Lunedì 6 Libera Italia!: Tutti a casa di Luigi Comencini (Italia, 1960, 120')
Martedì 7 Libera Italia!: C’eravamo tanto amati di Ettore Scola (Italia, 1974, 127')
Mercoledì 8 Libera Italia!: L’uomo che verrà di Giorgio Diritti (Italia, 2009, 117')
Giovedì 9 Libera Italia!: Achtung! Banditi! di Carlo Lizzani (Italia, 1951, 95')
Venerdì 10 Omaggio a Vittorio Taviani: La notte di San Lorenzo di Paolo e Vittorio Taviani (Italia, 1982, 105')
Sabato 11 Libera Italia! Company Blu – Danza e Arti performative: Destinata Guerriera di e con Isabella Giustina (20’); segue Paisà di Roberto Rossellini (Italia, 1946, 125')

Nella stessa categoria:

lunedì 12 novembre 2018

Lo Schermo dell’Arte

giovedì 30 agosto 2018

Cinema Insieme

mercoledì 24 ottobre 2018

Indonesia Festival

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it