Sì, Viaggiare, evitando gli errori piu’ comuni…

Estate e vacanze, precedute da qualche lungo weekend, finalmente si avvicinano. Qui la domanda sorge spontanea: cosa organizzare per i nostri amati pelosi?

Le scelte sono due: portarli con noi o sistemarli in modo che non si sentano né soli né affaticati dal caldo. Qui vi parlo delle loro necessità durante i viaggi, soprattutto se effettuati in auto.
Qualsiasi sia la vostra scelta, sia cani che gatti devono, come noi umani, poter bere acqua, per cui è sempre bene, portarsi dietro una bottiglietta e ciotola per abbeverarli. Mi pare superfluo dirlo, ma non si lascia qualsiasi tipo di animale chiuso in macchina al sole, neanche per pochi minuti! In caso dobbiate fare realmente assentarvi per poco, parcheggiate all’ombra e lasciate aperti i finestrini di un paio di centimetri.

Nel caso il vostro peloso sia un cane, effettuare di tanto in tanto soste per fargli sgranchire le zampe, ma teneteli sempre al guinzaglio nelle aree di servizio, purtroppo tanti sono stati persi così. Se il vostro peloso è un gatto viaggia nel trasportino, che è la cosa migliore per evitare che si intrufoli  tra i pedali mentre state guidando!

Durante i viaggi in auto può capitare che sia cani che gatti soffrano di mal d’auto: nausea, ipersalivazione, vomito, dolori addominali. Gli animali soffrono di questi disturbi piuttosto frequentemente, anche durante brevi tragitti. Alcuni involontariamente arrivano a defecare e urinare. Questo disturbo può essere prevenuto somministrando in forma di estratto secco lo zenzero 2-3 ore prima della partenza: ha proprietà carminative, assorbenti, ipocolesterolemizzanti e epatoprotettive. Necessitano 25gr per cani di piccola taglia e gatti; 75gr per cani di taglia grande. Ottimo rimedio anche i fiori di Bach: preparate una miscela con queste essenze: aspen, elm, scleranthus e vervain (due gocce sulla lingua dell'animale ogni 2 ore).

E’ sbagliato invece tenere digiuno l’animale prima della partenze, altresì è invece buona regola dargli da mangiare qualche boccone asciutto, di solito una manciata di crocchette per assorbire i succhi gastrici.
Da tempo i nostri pelosi con le opportune precauzioni sono i benvenuti su treni e bus, ricordate però che è bene sempre portare con sé la museruola per i cani e tenere nel trasportino quelli più piccoli così come facciamo con i gatti. Raccomando sempre di essere muniti di salviettine umidificate e fazzolettini.

Non mi rimane che augurarvi buon viaggio con il vostro fedele amico rimandando al prossimo mese i consigli su brevi e lunghi soggiorni vacanzieri, con o senza di voi.

Info, domande o suggerimenti? Scriveteci a info@firenzespettacolo.it. Rubrica a cura di Ilaria Pazzagli.

Nella stessa categoria:

martedì 20 settembre 2016

Un rientro a 4 zampe

lunedì 14 novembre 2016

Aiutiamo chi aiuta!

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it