Firenze al CINEMA!

Serenity e i film da non perdere nelle sale fiorentine.

Serenity
di Steven Knight con Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Diane Lane.
In fuga dal suo passato, Baker Hill (il Premio Oscar Matthew McConaughey) è un uomo solitario e irascibile, che trascorre le sue giornate in un’isola della Florida tra battute di pesca e la compagnia della matura Constance (Diane Lane). Un giorno la sua ex-moglie Karen (il Premio Oscar Anne Hathaway) si presenta sull’isola, proponendogli un affare molto pericoloso.
Steven Knight, celebre sceneggiatore de La promessa dell’assassino e Allied: Un’ombra nascosta, realizza il suo terzo lungometraggio, dopo Redemption e Locke, e dirige un noir di genere debitore delle atmosfere e dei personaggi dei classici degli anni 50’, con un intreccio assolutamente sorprendente e ricco di colpi di scena, capace di compensare la prevedibilità della premessa iniziale.
Da giovedì 18 luglio The Space, Uci Cinemas

Spider Man: Far From Home
di Jon Watts con Zendaya, Marisa Tomei, Jake Gyllenhaal, Tom Holland, Samuel L. Jackson.
Il giovane Uomo Ragno (Tom Holland) è in gita con i compagni di classe tra Venezia, Londra, Berlino e Praga, ma nella vita di Peter Parker come noto non mancano gli imprevisti: Nick Fury (Samuel L. Jackson) e Maria Hill (Cobie Smulders) lo seguono e riescono a cooptarlo nella sfida contro i terribili Elementali. Ad aiutarlo, stavolta anche un misterioso ed enigmatico personaggio, che si fa chiamare Mysterio (Jake Gyllenhaal). Primo capitolo della cosiddetta Fase Quattro dell’Universo Marvel, il secondo reboot della saga, dopo il fortunato Spider Man: Homecoming, introduce il nuovo personaggio di Mysterio, l’ambiguo alleato di Spider-Man interpretato dal grande Jake Gyllenhaal. Ci sarà invece per l’ultima volta Stan Lee, il mitico fumettista che compare nel consueto cameo, l’ultimo girato prima della sua scomparsa.
Fiamma, Marconi, The Space, Uci Cinemas

Domino
di Brian De Palma con Nikolaj Coster-Waldau, Carice Van Houten, Guy Pearce.
Un poliziotto danese (Nikolaj Coster-Waldau) vuole vendicare l’omicidio di un suo collega e amico, trovando il sostegno della sua amante, a sua volta un’agente di polizia. Il colpevole però è un infiltrato della CIA, incaricato di sgominare una cellula dell’ISIS, e la vicenda è destinata a complicarsi.
Dopo il Leone d’Argento per Redacted, nel 2006, e il mezzo flop di Passion, nel 2012, il maestro Brian De Palma (Scarface; The Untouchables) dirige in trasferta europea uno dei suoi thriller ricchi di tensione, colpi di scena e piani sequenza mozzafiato: i fan del regista e del grande cinema di genere non potranno che apprezzare.
Fiorella, Uci Cinemas

Annabelle 3
di Gary Dauberman con McKenna Grace, Patrick Wilson, Vera Farmiga.
Determinati a impedire che la bambola Annabelle semini nuovamente il caos, i demonologhi Ed (Patrick Wilson) e Lorraine (Vera Farmiga) Warren decidono di chiuderla a chiave dentro la stanza dei manufatti di casa propria, confinandola dietro una teca consacrata dalla benedizione di un sacerdote. La situazione però è destinata a precipitare quando Annabelle risveglia gli spiriti maligni della stanza, pronti a mettere gli occhi su Judy, la figlia di dieci anni degli Warren.
Terzo capitolo di Annabelle, la trilogia dedicata alla famigerata bambola posseduta appartenente all’universo di The Conjuring. Stavolta, la regia è stata affidata a Gary Dauberman, già autore dello script dei due capitoli precedenti, e sceneggiatore di horror di successo come It e The nun – La vocazione del male, che confeziona un prodotto di genere solido e professionale, in linea con gli altri episodi della saga.
Marconi, The Space, Uci Cinemas

Toy Story 4
di John Lasseter, Josh Cooley
L’arrivo di Forky, una forchetta riadattata a giocattolo, nella cameretta di Bonnie, dove vivono Woody, Buzz Lighyear e i suoi amici, dopo la partenza per il college di Andy, spingerà i nostri eroi verso nuove avventure: stavolta il giocattolo da salvare è la pastorella Bo Beep, vecchia fiamma di Woody.
A quasi dieci anni dal terzo capitolo, che ne consacrò il successo di critica e di pubblico con l’Oscar per il miglior film di animazione, tornano i giocattoli terribili di Toy Story: nuovi personaggi, nuovi doppiatori, ma la stessa ironia ed intelligenza per un prodotto adatto a grandi e piccini. Travagliata la lavorazione, con John Lasseter che, travolto dalle accuse di molestie, ha dovuto cedere la regia a Josh Cooley, e gli sceneggiatori Rashida Jones e Will McCormack che hanno abbandonato il progetto per divergenze con la Disney. Nell’edizione italiana, Angelo Maggi, storico doppiatore di Tom Hanks, darà la voce a Woody, prendendo il posto del compianto Fabrizio Brizzi.
Fiamma, Marconi, The Space, Uci Cinemas

 

Le sale cinematografiche in città

Marconi - viale Giannotti, 45r
Principe - viale Matteotti
Flora Atelier - piazza Dalmazia, 2r
S.M.S. San Quirico - via Pisana, 576 -
www.cinecittafirenze.it
Spazio Uno - via del Sole, 10 - www.cinemaspaziouno.it
Portico - via Capo di Mondo, 66/68 - cinemailportico.wordpress.com
Odeon - piazza Strozzi - www.odeonfirenze.com
The Space - via di Novoli, 2 - www.thespacecinema.it
Uci Cinemas - via del Cavallaccio - www.ucicinemas.it

Nella stessa categoria:

mercoledì 03 luglio 2019

Odeon Original Sound

lunedì 22 luglio 2019

Apriti Cinema!

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it