Un Palazzo per le Feste

Palazzo Pitti presenta a dicembre due nuove, interessanti mostre.

La prima, nella Sala delle Nicchie, Il Carro d’Oro, inaugura martedì 11. Si concentra su un preciso evento storico, la sfarzosa scenografia organizzata dal principe Giovan Battista Borghese per il carnevale romano del 1664, documentata dal dipinto di Giovanni Paolo Schor, collaboratore di Pietro da Cortona e Gian Lorenzo Bernini. La monumentale composizione è stata acquistata nel 2018 dalle Gallerie degli Uffizi, ed è destinata al Museo delle Carrozze, di prossima apertura nel Rondò di Bacco di Palazzo Pitti (fino al 17 marzo).

La Sala Bianca ospita invece, da martedì 18, la mostra Trame fiorentine. Arazzi medicei per la storia della città. I tre arazzi intitolati alle Storie fiorentine esposti al termine di una prima delicata fase di restauro che ha consentito di ammirare integralmente, dopo secoli, la prestigiosa serie destinata in origine alla Sala di Gualdrada Berti in Palazzo Vecchio. Tessuti dalla manifattura medicea entro il 1564 su cartoni di Federico Lamberto Sustris, i panni raffigurano La consacrazione del Battistero, I Goti assediano Fiesole e la Lega tra Firenze e Fiesole, in una rara scelta tematica che metteva a fuoco episodi del periodo antico della città (fino al 17 febbraio).

Palazzo Pitti, Sala del Fiorino - Piazza Pitti - 055 294883 - 8.15-18.50 (chiuso lun) – 13 euro
Altre mostre
fino al 31 dicembre Tracce 2018. Lasciarsi guidare dalla moda
fino al 10 marzo Fragili tesori dei Principi

Nella stessa categoria:

mercoledì 07 novembre 2018

Nascita e Natura

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it