Autunno Stellato al Ristorante Santa Elisabetta

Svelato il nuovo menu di Rocco De Santis.

Torna l’autunno, e nell’esclusiva location del Ristorante Stellato Santa Elisabetta, al primo piano della  Torre Bizantina della Pagliazza  a due passi dal Duomo, lo Chef Rocco De Santis rinnova il menù con le suggestioni dei prodotti di stagione, e propone il ricordo dei sapori della sua infanzia e le esperienze condotte in terre diverse ed evocative.

Il menù autunnale porta nel cuore di Firenze l’aria di mare e raffinati cromatismi. I nuovi piatti inseriti nella carta sono quasi tutti di pesce. Fra gli antipasti, interessante e scenografico Il Calamaro, Lattuga & Lattuga. Calamaro cotto a bassa temperatura, lattuga e lattuga di mare cotte in osmosi, con salsa di Calamaro. Un antipasto di terra che riporta alle origini campane di De Santis: Diversamente Braciola di Manzo, composta da manzo, cipolla stufata, pomodori verdi e pinoli.

Ancora mare con una personale e profumata interpretazione del risotto che riunisce pesce e agrumi, i due fil rouge del menù: Il Risotto d’Amare è un risotto all’estratto di pesce, pesce cotto e crudo e sentore di agrumi. Oppure l’evergreen I Cappelletti ... ricordo della Domenica, Cappelletti di Ricotta di Bufala, intensità di ragù Napoletano.

Grande semplicità, come richiesto dal miglior pesce, nel Pescato all’Acqua Pazza 20/20: pescato del giorno cotto al sale, riduzione di acqua pazza. 

Nella Carta dei Dessert la new entry prende il nome proprio dalla stagione a cui è dedicato l’intero menù: Autunno è un Parfait di mandorle pralinate, sorbetto di carota, Fava di Tonka, gel di arancia e limone.

L’atmosfera del Ristorante è elegante e raccolta. La sala è antica e romantica: il luogo ideale per una  cena a due, con gli amici, o per  incontri importanti ed  ufficiali.  Al Ristorante Santa Elisabetta, situato al primo piano della Torre bizantina della Pagliazza inglobata nella facciata del Brunelleschi Hotel, le pareti in pietra antica si integrano armoniosamente con la sapiente ristrutturazione ed il décor raffinato, l’ambiente ed il servizio sono esclusivi, con soli 7 tavoli ben distribuiti nella sala circolare.

L’ambiente raffinato e curato nei minimi particolari e la ristorazione stellata sono solo alcuni dei tratti distintivi di questo indirizzo storico e di charme, assolutamente unico nel suo genere, nel Cuore di Firenze. Non è un caso dunque se il Brunelleschi Hotel, che ingloba la bellissima costruzione bizantina della Torre della Pagliazza, abbia vinto innumerevoli premi e abbia avuto diversi riconoscimenti tra cui l’ultimo, lo scorso maggio, come “Top Luxury Boutique Hotel in Europe”, in aggiunta alla luminosa Stella MICHELIN raggiunta dal suo Ristorante Santa Elisabetta.   

Inoltre per chi cerca una location d'eccezione per un business lunch o un pranzo speciale ecco il PRANZO STELLATO. Carte Blanche: 3 portate dello Chef, acqua e caffè al prezzo speciale di 74 euro cad. Per appuntamenti importanti vengono garantiti ambientazione esclusiva e riservata, servizio parcheggio con garage convenzionato, e rispetto tempistiche richieste. Tra le specialità “Triglia in crosta di pane 2015” e “Bottoni di pasta cotta in farcia di provola, ‘quasi in Zimino’, bietola e limone candito”.

Tutto accostato da un’eccellente selezione di vini e champagne curata dal Sommelier Alessandro Fè che ha da poco rinnovato l’offerta enologica per l’inverno e le future Festività: ampio respiro nella Carta del Vino, con attenzione allo Champagne. Alle grandi Maison sono affiancate etichette di Vignerons indipendenti e piccole realtà, spesso biologiche e biodinamiche, che salvaguardano la storicità dei territori e dei metodi di vinificazione prediligendo i vitigni più vocati per ogni singola zona. 

BRUNELLESCHI HOTEL - Piazza Santa Elisabetta 3 - 39 055 27370 -info@hotelbrunelleschi.it  - www.hotelbrunelleschi.it 

RISTORANTE SANTA ELISABETTA - Piazza Santa Elisabetta 3 - 055 2737673 -  info@ristorantesantaelisabetta.it - www.ristorantesantaelisabetta.it

site map