La Settimana dello Spettacolo a Firenze e in Toscana

Musica, danza, teatro e oltre...

La nostra selezione degli spettacoli della settimana...

Prosa

VERDI - Da martedì 6 a domenica 11 OffVerdi/Teatro di Fiesole HERSHEY FELDER – BEETHOVEN.
Nel cartellone del Verdi ma in altro teatro lo spettacolo del pianista Hershey Felder è accolto al nuovo Teatro di Fiesole. Apprezzato lo scorso anno proprio al Verdi per la sua opera teatrale ispirata a George Gershwin, il canadese Hershey Felder ha prodotto molti spettacoli sulla vita di grandi autori della musica; con la sua casa di produzione Live from Florence ha inoltre diretto alcuni film dedicati ai grandi della musica come Tchaikovsky a Firenze, Dante e Beatrice, Mozart e Figaro, Violetta di Verdi e altri.
Giovedì 8 ALESSANDRO CATTELAN - SALUTAVA SEMPRE
Il live show che segna il debutto del presentatore Alessandro Cattelan. Un’occasione davvero speciale, si direbbe unica, nella quale il pubblico è invitato a partecipare al funerale di Cattelan e da qui partire per raccontare dall’aldilà le follie, le ipocrisie e le piccole manie che contraddistinguono le nostre vite ordinarie nell’aldiquà. Canzoni, stand up, momenti di show, battute e interazione con il pubblico in questa festa per chiedersi insieme “cosa succede dopo?” e anche “cosa fare prima?”
Via Ghibellina, 99 - 055 212320 - Orario spettacoli 20.45, dom 16.45 – biglietti: teatroverdifirenze.it

PUCCINI - Martedì 6 LEONARDO E MICHELANGELO. Il disegno delle cose invisibili di Roberto Mercadini.
Leonardo definisce la musica come un modo per disegnare ciò che non è visibile agli occhi. Ma più in generale, tutta la sua arte è un modo per mostrare ciò che sfugge allo sguardo: gli stati d'animo, l'anatomia interna, certi dettagli minutissimi della natura, certe ombre quasi impercettibili. Michelangelo non si accontenta mai di rappresentare la realtà per come è. In tutte le sue opere, dalla Pietà Vaticana al Giudizio Universale, lui non rappresenta corpi, ma anime in forma di un corpo. Questa conferenza-spettacolo, ci conduce in un viaggio struggente e esilarante nelle loro opere.
Mercoledì 7 FAR FINTA DI ESSERE SANI di Giorgio Gaber e Sandro Luporini, adattamento e regia Emilio Russo con Andrea Mirò, Enrico Ballardini e i Musica da Ripostiglio.
Dopo quasi 50 anni, stupisce e rincuora il fatto che Gaber sia riuscito ad anticipare i tempi. A scrivere la storia prim’ancora che questa fosse presente. Qui ciò è ancora più evidente seguendo il filo rosso di canzoni e monologhi dalla tematica certa e forte. Gaber / Luporini sottolineano una certa incapacità di far convergere gli ideali con il vivere quotidiano, il personale con il politico. Il “signor G” vive, nello stesso momento, la voglia di essere una cosa e l’impossibilità di esserla. É forte, molto forte lo slancio utopistico.
Venerdì 9 QUANTO RESTA DELLA NOTTE. Parole, versi e suoni in cerca di un giorno nuovo di e con Nichi Vendola, Video di Mario Amura.
Proiezione di video curati dal fotografo e videomaker Mario Amura che accompagnano le introduzioni in forma di monologo a ciascun capitolo. La musica di Populous insegue Vendola nei suoi discorsi e con i suoi video.
Sabato 10 NIVES dal romanzo di Sacha Naspini, riscrittura per la scena e drammaturgia Riccardo Fazi con Sara Donzelli e Graziano Piazza.
Scrittore grossetano ormai tradotto in tutto il mondo, Sacha Naspini immerge i suoi romanzi in una cultura contadina stralunata e feroce. Nives cattura, sorprende e non ti lascia dall’inizio alla fine. Tra riletture di fatti lontani e vecchi rancori si scoprono gli abissi di amori perduti, occasioni mancate, svelamenti difficili da digerire in tarda età. Finché risuonerà feroce una domanda: come è scoprire di aver vissuto all’oscuro di sé?
Via delle Cascine, 41 - 055 362067 – spettacoli ore 21 - biglietti Box Office/Ticketone o www.teatropuccini.it

CESTELLO - Sabato 10 e domenica 11 70 MINUTI… SOSPESI NEI SOGNI uno spettacolo di illusionismo, musica e… comicità regia Marco Predieri con Giorgio Andolfatto, Andrea Geminiano, Elettra Tercon.
Un'entità superiore rapisce tre ragazzi, aspiranti artisti, pieni di sogni che per tornare ad essere liberi e a inseguire le loro aspirazioni devono dimostrare di possedere dei talenti reali e la giusta passione per raccontare sé stessi e la vita che li circonda attraverso la magia, la musica e gli altri doni che sono stati loro concessi. 
Piazza di Cestello, 3 - 055 294609 – orario spettacoli 20.45 - teatrocestello.it

TEATRO NUOVO - Sabato 10 è la volta di LA DIVINA TOSCANA con lo spettacolo in tre atti, in vernacolo fiorentino: Tanto tutti s'ha da diventà vecchi: Le sagge parole dei nonni di Alessandro Cecchini, con Cecco e Baracca. Emanuele Batelli.
Domenica 11 ore 16.30 Concerto fiorentino in salotto, uno spettacolo incentrato sulle canzoni che hanno reso grande Firenze nel mondo grazie ai suoi noti ambasciatori Narciso Parigi e Odoardo Spadaro. Tra aneddoti curiosi e storie della Firenze antica, Lorenzo Andreaggi canta una ventina di canzoni tratte dal famoso repertorio di Spadaro e quello americano meno noto di Parigi, con Federico Calabretta (piano), Pierluigi Fantozzi (clarinetto), Bruno Scantamburlo (chitarre). 
Via Pietro Fanfani, 16 - 371 5752170 – orario spettacoli 21.15 - arciteatro.firenze@gmail.com

TEATRO DELLE DONNEDa venerdì 2 a domenica 11 ore 20.30 Limonaia di Villa Vogel LA DONNA FATTA A PEZZI dal racconto di Assia Djebar drammaturgia e regia Filippo Renda con Antonio Fazzini.
Info e prenot 055 2776393 – biglietti BoxOfficeToscana e Ticketone - teatrodelledonne.com


Musica Rock, Pop, Jazz...


MANDELA FORUM - Mercoledì 7 Alessandra Amoroso - La dimensione live ha avuto un ruolo fondamentale nel percorso dell’artista che con concerti sempre all’avanguardia e innovativi, ogni volta è stata capace di stupire. Il Tutto Accade Tour non fa eccezione (ore 21, da 45 a 75 euro).
Giovedì 8 Bryan Adams - È l’evento rock di questo fine anno 2022. Il songwriter canadese torna in Italia con i brani del nuovo album So Happy It Hurts, oltre alle tante hit con cui Bryan Adams ha occupato le classifiche di tutto il mondo negli ultimi 40 anni. Da Heaven a Summer of 69, da Please Forgive Me e Run To You, la carriera di Bryan è costellata da brani che sono nei cuori di tutto il mondo (ore 21, da 49.45 a 69 euro).

VERDI - Lunedì 5 Massimo Ranieri - Resta immutata la formula vincente, Ranieri è interprete dei suoi grandi successi musicali, ma sempre attore e narratore. Soprattutto stavolta è sé stesso ancora di più. Un Massimo al 100%, con tutto il meglio del suo repertorio più amato e più prestigioso in un nuovo contesto scenografico (ore 20.45, da 27.50 a 74.80 euro).
Martedì 6 Marco Masini - Lo show nasce dall’esigenza di Marco di ringraziare il proprio pubblico per oltre 30 anni trascorsi insieme, innamorati gli uni degli altri (ore 20.45, da 35 a 56 euro).
Mercoledì 7 Daniele Silvestri - La ricerca di una nuova canzone d’autore e il riscontro del grande pubblico, mescolando talento e tradizione, leggerezza espressiva e impegno civile, come testimoniano canzoni quali Cohiba, Il mio nemico e La mia casa al fianco di Salirò, Quali alibi e molte altre (ore 20.45, da 28.75 a 51.75).
Sabato 10 Jack Savoretti - Il fascinoso cantautore anglo-italiano passa anche da Firenze con il suo tuor Europiana (ore 20.45, da 34.50 a 57.50 euro).
Domenica 11 Umberto Tozzi - È senza dubbio uno dei più grandi cantautori del panorama musicale italiano, con oltre 80 milioni di copie. Il 2022 è stato un anno di celebrazioni per l’incredibile catalogo di un artista che ha fatto la storia della musica italiana: dalle sue più famose e intramontabili hit, fino ad arrivare a quei brani meno noti al grande pubblico, tutti da riscoprire (ore 20.45, da 25.30 a 69 euro).

PINOCCHIO LIVE JAZZ - Sabato 10 Enrico Morello 4tet - Cyclic Signs segna il debutto discografico di Enrico Morello, già distintosi da diversi anni come uno dei batteristi più talentuosi ed apprezzati della sua generazione, con collaborazioni di primo piano come quella con Enrico Rava.
Associazione Vie Nuove - Viale D. Giannotti, 13 – 055 683388 – concerti ore 21.45 – soci ARCI e UISP 15 euro, (gratis per Under 25) -  info@pinocchiojazz.it - www.pinocchiojazz.it

IL GARIBALDI, PRATO - Martedì 6 Tre Allegri Ragazzi Morti - Uno degli autori più significativi e controversi del ‘900 raccontato attraverso uno spettacolo sui generis che mescola disegno e musica. In Pasolini, concerto disegnato, il corpo del poeta friulano, la sua voce, i suoi pensieri scandalosi muovono i pennelli di Davide Toffolo che, sulla musica dei Tre allegri ragazzi morti, disegna dal vivo la biografia di Pier Paolo Pasolini (ore 21.30, 20 euro).


Musica classica

ORCHESTRA DELLA TOSCANAMercoledì 7 ore 20.30 al Teatro Petrarca di Arezzo, Donato Renzetti dirige l’ORT nella Sinfonia n.4 op.90 'Italiana' di Mendelssohn e nella Sinfonia n.7 op.92 di Beethoven.
Giovedì 8 al Teatro Roma di Castagneto Carducci (Li), va in scena Morricone & Piazzolla compositori in eterno: musiche di Ennio Morricone e Astor Piazzolla arrangiate da Donato De Sena, con l’Ensemble di Ottoni e Percussioni dell’ORT.
Domenica 11 al Teatro Comunale F. Quartieri di Bagnone (Ms), l’ensemble di Ottoni e Percussioni nel concerto Jazz Sebastian B(ach)rass, con Isabella Brogi voce recitante e arrangiamenti di Demetrio Bonvecchio.
Vari luoghi – info 055 212320 - concerti ore 21 (salvo diversa indicazione) - biglietti da 15 a 35 euro - www.orchestradellatoscana.it

AMICI DELLA MUSICA - Sabato 10 per il ciclo Solopiano, il recital del pianista Mikhail Pletnev.
Domenica 11 il Quartetto Prometeo con Volker Jacobsen alla viola ed Enrico Dindo al violoncello esegue i due bellissimi Sestetti di J. Brahms op.18 e op.36.
Teatro della Pegola – info 055 607440 – concerti ore 21, sab ore 16 - amicimusicafirenze.it


In Toscana...

POLITEAMA PRATESE - Mercoledì 7 HARLEM GOSPEL CHOIR With a Special Tribute to Nina Simone
Il più famoso coro gospel d'America, uno dei più celebri in tutto il mondo e uno dei più longevi, da più di 30 anni sulle scene. Uno straordinario tour natalizio con i più famosi brani della tradizione gospel, da Oh Happy Day ad Amazing Grace, brani gospel contemporanei, jazz e blues, con qualche incursione nel pop.
Domenica 11 ore 17 L’ILLUSIONISTA di e con Luca Bono e con Sabrina Iannece regia Arturo Brachetti.
Il primo one man show del giovane talento italiano della magia internazionale per far divertire grandi e piccini. 
Via Garibaldi, 33 – Prato - 0574 603758 orario spettacoli 21, dom 17 - info e biglietti: politeamapratese.it


FABBRICONE, PRATO - Da martedì 6 a domenica 11 FRATELLINA di Spiro Scimone regia Francesco Sframeli con Francesco Sframeli, Spiro Scimone, Gianluca Cesale, Giulia Weber - prima assoluta.
Il testo racconta una realtà che sta capitolando sotto i colpi drammatici del nostro tempo, che sembra aver completamente dimenticato i veri valori dell’umanità. In scena due personaggi - Nic e Nac - che una mattina per migliorare la propria condizione decidono di andare alla ricerca di un posto sperduto, abbandonato, un posto dimenticato da tutti, dove tutte le cose dimenticate si possono di nuovo ritrovare. 
Fabbricone – via Targetti, 10/12 - info e biglietti 0574 608501 - spettacoli ore 20.45, sab 19.30, dom 16.30 - metastasio.it

site map