La SETTIMANA a Teatro

I migliori spettacoli di Prosa, opera e musica a Firenze e oltre...

ORCHESTRA DELLA TOSCANA
Sabato 21 spetta a Villa La Petraia, dove tutto ha avuto inizio, il compito di aprire la sesta edizione di Ville e Giardini incantati. Sul podio Beatrice Venezi guida l'ORT e il violoncello della venticinquenne britannica Laura van der Heijden con musiche di Puccini, Boccherini, Cherubini (repl sab 28 Villa medicea di Poggio a Caiano e lun 30 al Teatro del Giglio di Lucca, nell'ambito del cartellone Il Settecento Musicale a Lucca)
Teatro Verdi – via Ghibellina, 99 (salvo diversa indicazione) - 055 0681726 – concerti ore 21 (salvo diversa indicazione) - Biglietteria del Teatro Verdi, Box Office e su Ticketone - orchestradellatoscana.it

PUCCINI
Lunedì 16 ore 18.30 GRAZIE CAMPIONI! – I 40 ANNI DEL 3° SCUDETTO di Ladyradio.
Quarant’anni dopo ci sono tutti, o quasi. Quarant’anni dal giorno in cui Firenze considera quella partita, impossibile da dimenticare, come la conquista del terzo scudetto. Quarant’anni dopo Cagliari-Fiorentina quei ragazzi tornano in città per ricordare, ma soprattutto festeggiare, quell’incredibile campionato finito al secondo posto che qui vale come il primo. L’allenatore, Giancarlo De Sisti, e la squadra: Giovanni Galli, Renzo Contratto, Antonello Cuccureddu, Roberto Galbiati, Luciano Miani, Armando Ferroni, Luigi Sacchetti, Francesco Casagrande, Daniel Bertoni, Eraldo Pecci, Paolo Monelli, Giancarlo Antognoni, Mario Paradisi, Andrea Orlandini, Marco Baroni e Luca Bartolini. Fin o al presidente: Ranieri Pontello e il direttore sportivo Tito Corsi.
Via delle Cascine 41 – info 055 362067 - 055 210804 - orario spettacoli 21 - biglietti: Box Office/Ticketone e teatropuccini.it


VERDI
Martedì 17 e mercoledì 18 maggio GREASE il musical regia di Saverio Marconi, Compagnia della Rancia
Gradito ritorno dal mondo del musical con GREASE prodotto dalla Compagnia della Rancia, il musical di Jim Jacobs e Warren Case, con la sua colonna sonora elettrizzante da Summer Nights a You’re the One That I Want e le coreografie irresistibili, piene di ritmo ed energia, ha fatto innamorare (e ballare) intere generazioni, ed è stato capace di trasformarsi in un fenomeno pop, sempre più vivo nella nostra estetica quotidiana, con personaggi diventati vere e proprie icone generazionali.
Da venerdì 20 a domenica 22 maggio VIRGINIA RAFFAELE - SAMUSA' regia Federico Tiezzi
Il racconto di Samusà si nutre dei ricordi di Virginia e di quel mondo fantastico in cui è ambientata la sua infanzia reale: il luna park. Da lì si sviluppa in quel modo tutto della Raffaele di divertire ed emozionare, stupire e performare, commuovere e far ridere a crepapelle. Recupero delle date saltate lo scorso marzo, rimangono validi i biglietti già acquistati.
Via Ghibellina, 99 - 055 212320 - orario spettacoli 20.45 - biglietti TicketOne - teatroverdifirenze.it

CESTELLO
Fino a domenica 22 LE AVVENTURE DELLA VILLEGGIATURA di Carlo Goldoni, regia Marcello Ancillotti.
Secondo Capitolo della Trilogia della Villeggiatura. Goldoni segue un gruppo di nobili livornesi nel loro buon rifugio estivo di campagna. Un tempo fatto di svaghi e bagordi, di intrecci amorosi, senza pensare a spese e senza preoccuparsi troppo, per dire per nulla, del domani e delle conseguenze. Una nobiltà ormai decadente, che sta per cedere definitivamente il passo alla nuova classe borghese. Marcello Ancillotti riporta l'azione negli anni del boom economico italiano, i favolosi anni '60.
Piazza del Cestello - 055 294609 - orario spettacoli 20.45, dom 16.45 - teatrocestello.it

MAGGIO MUSICALE FIORENTINO
Giovedì 19 ore 19 LE NOZZE DI FIGARO di Wolfgang Amadeus Mozart, Mark Minkowski direttore, regia Jonathan Miller ripresa da Georg Rootering, con Alessandro Luongo, Kirsten MacKinnon, Luca Micheletti.
Correva l’anno 1786 e il 1 maggio debuttava al Burgtheater di Vienna il primo dei tre capolavori realizzati da Mozart in collaborazione con Lorenzo Da Ponte: Le nozze di Figaro. Il soggetto, tratto dal ben noto Le mariage de Figaro, vergato da Beaumarchais nel 1778, è particolarmente congeniale a Mozart per situazioni e personaggi in gioco che si prestano a un’indagine psicologica in musica senza eguali prima di allora. La partitura è segnata fin dalle primissime battute da una prorompente vitalità: le note iniziali dell’ouverture ci trascinano nella folle journée di Figaro e compagni e da lì in poi la musica acquista un potere tale da diventare essa stessa azione attraverso colpi di scena, travestimenti, tranelli, mancate promesse, rivelazioni inaspettate, amori che provocano turbamento, ma anche nostalgia e tormento, fino al conciliante finale del quarto atto che ristabilirà l’armonia e l’ordine delle cose.
Domenica 22, mercoledì 25, sabato 28 ore17, martedì 31 ore 21 I DUE FOSCARI di Giuseppe Verdi, Carlo Rizzi direttore, regia Grischa Asagaroff, con Plácido Domingo, Jonathan Tetelman, María José Siri.
Sesto titolo del catalogo verdiano realizzato durante gli ‘anni di galera’, è opera in tre atti su libretto di Francesco Maria Piave, debutta al Teatro Argentina di Roma il 3 novembre del 1844. La première, come riferì Verdi stesso, si rivelò «un mezzo fiasco», dovuto in parte a un cast vocale impreparato e in parte ai limiti del soggetto scelto. Eppure in prima battuta Verdi si era entusiasmato per quel «bel dramma, bellissimo, arcibellissimo» - così lo aveva descritto a Piave - il cui soggetto era ispirato all’omonima opera teatrale di Lord Byron, salvo poi rendersi conto in fase di composizione che mancava totalmente d’azione, risultando monotono e ripetitivo. I due Foscari si distingue per alcune soluzioni compositive nuove e sperimentali (fino al 3 giugno).
Piazza Vittorio Gui 1 - 055 2001278 - info biglietti e abbonamenti: maggiofiorentino.com

ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
Lunedì 16 in Orsanmichele, il “Viaggio intorno al mondo” – da Piazzolla a Morricone – del duo Christian Riganelli (fisarmonica) e Fabio Battistelli (clarinetto).
Giovedì 19 concerto dedicato a Fauré e Ravel con il Crazy Quartet, all’Auditorium della Fondazione Cr Firenze.
Info e prenot 055 783374 / 333 7883225 - biglietti 10/15/20 euro, prevendite online su TicketOne e Box Office Toscana (Rid. studenti, over 65, titolari “Firenze Card” del Comune di Firenze e soci Unicoop Firenze - orchestrafiorentina.it

site map