Mugello: una gita fuori porta

La stagione calda è alle porte, la voglia di stare all’aria aperta e socializzare ci spingono a cercare mete ideali dove staccare la spina.

Il Mugello ci aspetta per trascorrere un’esperienza, una giornata, un weekend gustando appieno la sua natura, i suoi ritmi, la sua bontà gastronomica come i tortelli di patate e il vino biologico. Una terra autentica che preserva con orgoglio le sue origini contadine, dove la ruralità è ancora padrona, dove il cibo è genuino e la gente ti accoglie con calore.

A primavera il Mugello regala paesaggi verdissimi, arrivare qui significa farsi abbracciare da una luce brillante, ascoltare il risveglio della natura nella quiete assoluta. Puoi scegliere di rilassarti o dedicarti al soft trekking seguendo i crinali dell’Appennino fiorentino, pedalare in sella alla propria mtb o bici da strada, praticare golf o ammirare il panorama dall’alto in un volo di aliante. Anche le esperienze per famiglie non mancano come passeggiate a cavallo, con asini e pony, pesca e rafting.

Per chi cerca di stupirsi con tour culturali, ecco piccoli e affascinanti musei, innumerevoli pievi e palazzi storici che raccontano la storia di una terra antica e saggia. Visite guidate alla scoperta delle origini della famiglia Medici, di Giotto, di Dino Campana, o per conoscere l’arte liberty della famiglia Chini, l’abbazia dove fu esule Dante Alighieri, e tanto altro!

Tornano alla ribalta anche tanti eventi tipici che caratterizzano e animano i borghi dei centri abitati.


Maggiori info su www.mugellotoscana.it


site map