Museo Marini per tutti!

Dopo la ristrutturazione ha riaperto il Museo diretto da Patrizia Asproni.

Un evento della company Italiana Slam Jam crea tre progetti ad hoc che interessano tutti gli spazi del museo con installazioni e performance.

Nella cripta, fino al 25 febbraio è invece allestita la mostra fotografica di Massimo Pacifico, Intrusioni istantanee nei luoghi dell’arte, 40 scatti sul rapporto tra i musei e il loro pubblico, realizzati nel corso dei suoi reportage in tutto il mondo per conto di prestigiose riviste di viaggio.

In primavera la programmazione espositiva è affidata al visiting director Dmitry Ozerkov, curatore del dipartimento di arte contemporanea dell’Hermitage di San Pietroburgo.

Ma la grande novità del nuovo anno, nell’ottica di un maggior apertura del museo verso la città, è l’ingresso gratuito e gli orari sono, dal sabato al lunedì, dalle 10 alle 19. E' visitabile anche negli altri giorni della settimana su prenotazione, in questo caso a pagamento come a pagamento è (5 euro + 1 euro di prevendita) la Cappella Rucellai con il Tempietto di Leon Battista Alberti, alla quale si accede con visita guidata.

Museo Marino Marini - piazza San Pancrazio - info 055 219432 - info@museomarinomarini.it - ingresso libero

Nella stessa categoria:

mercoledì 06 marzo 2019

Umanità in Movimento

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it