Firenze in ... Contemporanea

Tre Mostre tre! Koons a Palazzo Strozzi, Saville al Museo Novecento, Vezzoli in Palazzo Vecchio...

Jeff Koons, splendore e bagliore
Da sabato 2 ottobre alcune delle più celebri opere di un artista che, dalla metà degli anni Settanta a oggi, ha rivoluzionato il sistema dell’arte internazionale. Palazzo Strozzi ospita una nuova grande mostra dedicata a Jeff Koons, figura fondamentale e discussa dell’arte contemporanea a livello globale.
A cura di Arturo Galansino e Joachim Pissarro e sviluppata in stretto dialogo con l’artista, Shine ospita prestiti provenienti dalle più importanti collezioni e dai maggiori musei internazionali, proponendo come originale chiave di lettura dell’arte di Jeff Koons il concetto di “shine” (lucentezza) inteso come gioco di ambiguità tra splendore e bagliore, essere e apparire.
Autore di opere entrate nell’immaginario collettivo grazie alla capacità di unire cultura alta e popolare, dai raffinati riferimenti alla storia dell’arte alle citazioni del mondo del consumismo, Jeff Koons trova nell’idea di “lucentezza” (shine) un principio chiave delle sue innovative sculture e installazioni che mirano a mettere in discussione il nostro rapporto con la realtà ma anche il concetto stesso di opera d’arte. Le opere dell’artista americano pongono lo spettatore davanti a uno specchio in cui riflettersi e lo collocano al centro dell’ambiente che lo circonda. Come afferma lo stesso Koons: “Il lavoro dell’artista consiste in un gesto con l’obiettivo di mostrare alle persone qual è il loro potenziale. Non si tratta di creare un oggetto o un’immagine; tutto avviene nella relazione con lo spettatore. È qui che avviene l’arte”.
Piazza Strozzi - 055 2645155 – lun-ven 14-21; sab, dom e festivi 10-21 - 15 euro, rid 12, scuole 5 - palazzostrozzi.org – fino al 30 gennaio



Jenny Saville al Museo Novecento
Dal 30 settembre al 20 febbraio una delle più grandi pittrici viventi e voce di primo piano nel panorama artistico internazionale, Jenny Saville, è protagonista di un progetto espositivo ideato e curato da Sergio Risaliti, Direttore del Museo Novecento, in collaborazione con alcuni dei maggiori musei della città: Museo di Palazzo Vecchio, Museo dell'Opera del Duomo, Museo degli Innocenti e Museo di Casa Buonarroti. La mostra, promossa dal Comune di Firenze, organizzata da MUS.E e sostenuta da Gagosian, rappresenta un incontro unico tra antico e contemporaneo e invita il pubblico a scoprire l'opera di Jenny Saville attraverso dipinti e disegni degli anni '90 e lavori realizzati appositamente per la mostra.
Piazza S.M. Novella, 10 - 055 286132 – ore 11-21 (chiuso gio) – 9,50 euro (prenot cons)



Francesco Vezzoli in Florence
Con due nuove sculture in Piazza della Signoria e a Palazzo Vecchio, Francesco Vezzoli è protagonista di questo progetto a cura di Cristiana Perrella e Sergio Risaliti. Presentato dal Museo Novecento e dal Centro Pecci di Prato, vede allestito, da sabato 2 ottobre, in Piazza un monumentale leone rampante novecentesco, installato su un basamento antico, che stritola tra le fauci una testa romana del II secolo d.C., in un pastiche tra diverse epoche artistiche che è diventato la cifra di molte opere recenti dell’artista.
Posizionata all’interno dello Studiolo di Francesco I de' Medici a Palazzo Vecchio, è innestata invece una testa “metafisica” di bronzo, citazione de Gli archeologi di De Chirico, una delle opere che meglio rappresenta il recupero della classicità in epoca moderna.
Palazzo Vecchio - 055 2768224 – ore 9-19, gio ore 9-14 - 12,50 euro

site map