VITIQUE, una sorpresa alle porte di Greve

Cucina contemporanea che non si compiace di se stessa. Piatti eleganti che non deludono nella consistenza, nella quantità, e in un rapporto qualità-prezzo encomiabile.

Metti una sera a cena nel Chianti Classico, alle porte di Greve. È già tutto previsto, la trattoria rustica, i classici piatti sazi di sapori che ti aspetti, il vino ovviamente. Invece no! Sorpresa!

Si chiama VITIQUE e lo scopri imprevisto tra filari di sangiovese e botti di Gallo Nero, stile contemporaneo, asciutto, ligneo, essenziale. Legno di rovere e corten rivestono l’edificio, un tempo sede delle distillerie Bonollo, oggi maison di design del prestigioso Gruppo Vinicolo Santa Margherita che ha dato vita ad un locale spazioso, ma capace di inventarsi intimo e raccolto in diverse sale, diviso tra bistrot (diurno) e ristorante (serale), ma anche bottega gastronomica, spazio degustazioni, enoteca dove si possono acquistare tutte le etichette dell’azienda che in zona firma il celebre Lamole di Lamole.


Per noi questa è una delle stagioni migliori per cenare fuoriporta e nel Chianti Classico in primis. La cucina del ristorante, molto elegante e riservato, è curata dal giovanissimo chef Antonio Guerra, brianzolo con già esperienze con maestri stellati. Le materie prime sono davvero …prime, le cotture espresse e veloci, la pasta fatta in casa, la carne da allevamenti locali. C’è nella sua mano una vivacità contemporanea che non si compiace tuttavia di se stessa e sa regalare ai clienti la sorpresa e l’eleganza di un piatto senza deludere nella consistenza, nella giusta  quantità, tutto proposto in un rapporto qualità-prezzo davvero encomiabile.

La carta dei vini è un bel libro con circa 350 referenze, un variegato mosaico enologico con ovvio focus sui vini del Gruppo. Dirige il tutto con gentile sicurezza Dario Nenci.

PIATTI DA PROVARE
Pane, ricci e pomodoro
Lingua, zafferano, limone e prezzemolo
Spaghetto Fabbri, peperone arrosto, nduja e finocchietto
Plin di genovese, parmigiano e alloro
Pappardella, ragu bianco di cacciagione e ginepro
Anatra, cipolla e tartufo
Fichi, yogurt e miele
Arachidi, caramello e pera
Tre piatti a scelta dai menù di cui un dessert 65 euro
Menù degustazione da 5 portate 80 euro, 7 portate 95 euro, 8 portate 105 euro, bevande escluse

VITIQUE
Greve in Chianti, Via Citille, 43 - 055 9332941 (chiuso mar e mer) pranzo bistro, cena ristorante (Pranzo 12-14 - Cena 19-21.30) - info@vitique.it - www.vitique.it - prezzi €€/€€€

Su firenzespettacolo.it/store un invito per due a cena offerto a condizioni specialissime


site map