Gli Intermezzi dell'ORT

L'Orchestra della Toscana presenta 20 appuntamenti in meno di tre mesi, tra conferme e novità.

Dopo la ripartenza post lockdown, l'ORT presenta una programmazione ad hoc per chiudere l’anno.  Non è una nuova stagione, è bella musica, tra due stagioni. Intermezzi, appunto proprio come il titolo di questo calendario. Prezzi popolari, per ricchi d'animo, anche in abbonamento. Otto produzioni (16 concerti) alle quali si aggiungono un recupero importante come quello di Galliano, la ripresa dello spettacolo di Alessandro Riccio “Ti racconto Don Giovanni" (26-27/11) e un appuntamento per i più piccoli nel periodo natalizio. Venti in totale, come il numero di un anno che non dimenticheremo. Tutti gli spettacoli si svolgono al Teatro Verdi ad eccezione del concerto di Richard Galliano al Mandela Forum (5/11).

Giovedì 10 settembre l’Orchestra della Toscana è all’Estate Fiesolana con Alessandro Riccio in uno spettacolo coinvolgente e spassoso, nel quale musica, storia e comicità trovano un accordo perfetto. Gli Anni Verdi racconta un Giuseppe Verdi, ormai ultraottantenne, che non si rassegna ancora a poggiare la penna. Ma dentro di lui sembra non esserci più quel brivido creativo… Riccio assapora la ricerca storica e la fa rivivere con leggerezza e affetto in una messa in scena adatta ad ogni tipo di pubblico.

Intermezzi apre martedì 29 e mercoledì 30 settembre con Daniele Rustioni e Francesco Piemontesi che suonano il Concerto pianoforte e orchestra op.54 di Schumann e la Sinfonia n.9 D.944 La Grande di Schubert (sarebbe stato l’ultimo concerto della passata stagione, ma con un diverso programma). A Ottobre Nuno Côrte-Real e Ana Quintans, Michele Campanella e John Axelrod che dirige tra l’altro il Triplo per pianoforte, violino e violoncello di Beethoven con la pianista Jin Ju e Daniele Giorgi e Luca Provenzani. 

A novembre tocca al direttore onorario dell’ORT James Conlon con due diverse produzioni, interamente mozartiane, una di seguito all’altra. Valentin Uryupin e Alexandra Conunova sono protagonisti a dicembre prima del Concerto di Natale (un classico) che quest’anno vedrà sul podio il direttore ospite principale Beatrice Venezi. 

ORCHESTRA DELLA TOSCANA
Teatro Verdi – via Ghibellina, 99 – info e abbonamenti 055 0681726 o teatro@orchestradellatoscana.it (lun-ven 9-13/15-17) – spettacoli ore 21 - Abbonamenti da 60 a 125 euro; singoli biglietti, in vendita da gio 10 settembre, 15 euro - www.orchestradellatoscana.it

site map