Cerca

Risultati per: gourmet

Dolcezza a Firenze

In pieno centro storico l'elegante concept di pasticceria e gelateria di Tanja Li Pira. Dagli anni 90’ impegnata nei settori alberghiero e della ristorazione, ha voluto regalare alla città quello che mancava: un locale dove trovare la sua personale selezione di eccellenze della pasticceria, della cioccolateria e della gelateria. Qui la forma del cuore, che rappresenta anche il suo logo stilizzato color fucsia, è presente tutto l’anno nelle forme di delicati biscotti di frolla, allegre gelatine di fragola, attraenti monoporzioni e ben sette versioni di cioccolatini.

La mattina ci s’inebria con croissant francesi appena sfornati, danesi con crema cotta e mele e così via. Il resto della giornata fanno compagnia tanti sfizi della pasticceria di tradizione; i divertenti macaron; le scorze candite di arancia, zenzero e limone ricoperte di cioccolato fondente.

Amante del cioccolato, Tanja ha scelto con cura le praline - realizzate con i più pregiati cioccolati di Valrhona - come ad esempio: copertura di cioccolato fondente al 70%, con ganache al ribes nero di Borgogna; con ganache di polpa di limone verde del Messico, oppure con infuso ai chicchi di caffè Etiope.
Il gelato è quello di Vivoli
per dodici mesi l’anno, senza interruzione, e segue la stagionalità degli ingredienti.

Interessante inoltre la scelta delle torte del Maestro Denis Dianin che realizza con grande creatività e innovazione. Torta Surprise: base di sablés al limone, cuore di cremoso al lime con fragole spadellate al miele, al profumo di aceto balsamico, pan di spagna alla mandorla. Tutto racchiuso in una mousse leggera di mascarpone; Torta Delicata: fondo di morbido biscotto al cocco, cuore di cremoso al cocco con intervalli di biscotto al profumo di menta e basilico. Avvolto da una fresca mousse al mango e frutto della passione. Queste specialità, come il resto della linea di pasticceria, sono ugualmente in versione monoporzione e mignon.

Per le feste natalizie, sempre il Maestro Dianin prepara vari tipi di panettoni, tra cui l’ormai noto “Panettone, amarena pistacchio e limone”. Anche in versione da 250 gr. in pratico formato vaso cottura. L’offerta viene completata dal panettone “Giulebbe” - con fichi secchi e noci -  la punta di diamante del Maestro Paolo Sacchetti. Insomma, ci aspetta un locale che vuole restarvi davvero nel cuore!

DOLCEZZA FIRENZE - Via dei Banchi n 11 – 50123 Firenze – 335 6531732 - 055 281004 - aperto 7 giorni su 7 dalla colazione alle 20 circa.

Veronica Triolo

San Valentino Stellato al Brunelleschi Hotel

Manca poco a San Valentino e al  Brunelleschi Hotel fervono i preparativi. Diverse le proposte e le opzioni tra cui scegliere, sia per gli ospiti dell’Hotel che per gli esterni che non pernottano. 

Due linee gastronomiche distinte e con due diverse personalità: quella dell'elevata ristorazione d’Albergo, che trova la sua cornice negli Storici Saloni delle Feste, e quella esclusiva del Ristorante Santa Elisabetta 2 Stelle MICHELIN, nella Torre Bizantina. 

Ecco i menùSabato 13 febbraio, per chi preferisce anticipare l’appuntamento, e Domenica 14 il tradizionale Menu di San Valentino. La location è quella del Salone delle Feste dell’Hotel. Ambientazione storica e raffinata nel Cuore di Firenze. 

Per chi preferisce vivere la completa esperienza dell'Hotel, ecco il Pacchetto di San Valentino:  soggiorno in una camera a scelta, romantico set-up personalizzato con fragranza d’ambiente e fiori freschi, gustosa prima colazione, benvenuto al cioccolato, e cena di San Valentino con vini in abbinamento.

Il Ristorante Santa Elisabetta, premiato di recente con 2 Stelle MICHELIN e prezioso rappresentante della ristorazione fiorentina, si trova al primo piano nell’esclusiva Torre Bizantina della Pagliazza. Qui lo Chef Rocco De Santis propone per la serata di San Valentino, con apertura eccezionale alla domenica sera, i due Menu Degustazione In-Contaminazioni e Chef Experience, che possono essere prenotati aggiungendo la  versione ‘Lovers’. L’atmosfera del Ristorante è elegante e raccolta. La sala è antica e romantica: il luogo ideale per una cena a due.

Da ricordare.. per  una Cena con gli Amici di sempre, una ricorrenza, o per incontri importanti ed ufficiali, o  semplicemente per il desiderio di regalarsi un momento di gusto, si può scegliere tra i piatti della Carte del Santa Elisabetta, oppure uno dei Menu Degustazione con i sapienti abbinamenti enologici del Sommelier.  Location d'eccezione per un business lunch o un pranzo speciale: ecco il  Pranzo Stellato Carte Blanche  - 3 portate dello Chef, acqua e caffè al prezzo speciale di 74 euro cad.
Tutto accostato da un’eccellente selezione di vini e champagne curata dal Sommelier Alessandro Fè che ha da poco rinnovato l’offerta enologica per l’anno nuovo: ampio respiro nella Carta del Vino, con attenzione allo Champagne. Alle grandi Maison sono affiancate etichette di Vignerons indipendenti e piccole realtà, spesso biologiche e biodinamiche, che salvaguardano la storicità dei territori e dei metodi di vinificazione prediligendo i vitigni più vocati per ogni singola zona.

L’ambiente raffinato e curato nei minimi particolari e la ristorazione stellata sono solo alcuni dei tratti distintivi di questo indirizzo storico ed esclusivo, assolutamente unico nel suo genere, nel Cuore di Firenze. Non è un caso dunque se il Brunelleschi Hotel, che ingloba la bellissima costruzione bizantina della Torre della Pagliazza, abbia vinto innumerevoli premi e abbia avuto diversi riconoscimenti tra cui l’ultimo, lo scorso maggio, come “Top Luxury Boutique Hotel in Europe”, in aggiunta alle Due Stelle MICHELIN raggiunte dal suo Ristorante Santa Elisabetta.

BRUNELLESCHI HOTEL - Piazza Santa Elisabetta 3 - 39 055 27370 -info@hotelbrunelleschi.it  - www.hotelbrunelleschi.it 
RISTORANTE SANTA ELISABETTA - Piazza Santa Elisabetta 3 - 055 2737673 -  info@ristorantesantaelisabetta.it - www.ristorantesantaelisabetta.it

Brunelleschi Hotel: dopo la camera gratis, la Stella della Domenica a pranzo

“Aspettando l’Inverno e le festività... Prenota una Cena (oppure un Pranzo) al Ristorante Santa Elisabetta, Ti  regaliamo una notte al  Brunelleschi Hotel!” E fino al 24 di Novembre, aperti anche per il Pranzo Domenicale! 

In questo momento, per non rinunciare alla gioia di una Cena Stellata abbinata all’Esperienza di una romantica notte al Brunelleschi Hotel, si può prenotare un Pranzo oppure una la Cena al Ristorante Santa Elisabetta con la formula Ti regaliamo una notte al Brunelleschi Hotel

A partire da 149,00 euro per persona il conveniente prezzo complessivo per l’Esperienza di Una Cena con Menu Degustazione 5 Portate, ed il  pernottamento (sono escluse le bevande, la prima colazione e la tassa di soggiorno che,  per i residenti nel comune di Firenze,  non è dovuta). L’offerta, è valida per la Cena a partire dal mercoledì 28 ottobre, e soltanto per 7 esclusivi  tavoli ogni sera. 

Inoltre, per chi cerca una location d’eccezione per il  Pranzo Domenicale con la Famiglia, il Ristorante Santa Elisabetta è aperto anche alla Domenica, esclusivamente a Pranzo, con una proposta di Percorsi:  3 portate,  acqua, caffè ed il pernottamento (sono esclusi  i vini, la prima colazione e la tassa di soggiorno che, per i residenti nel comune di Firenze, non è dovuta) al prezzo speciale di 104 euro per persona. 

Nell’esclusiva location del Ristorante Stellato Santa Elisabetta, al primo piano della Torre Bizantina della Pagliazza  a due passi dal Duomo, lo Chef Rocco De Santis propone un menù autunnale che porta in città l’aria di mare, i raffinati cromatismi delle Sue esperienze in luoghi diversi ed evocativi, ed i sapori della Sua infanzia.  


Il Menu, le novità: ’’Il Calamaro, Lattuga & Lattuga’’,  ‘’Diversamente Braciola di Manzo’’, ‘’Risotto d’Mmare’’, ‘’Pescato all’Acqua Pazza 20/20’’ ed il parfait  ‘’Autunno’’  tra i dessert.

Il Menu, gli evergreen: ’’I Cappelletti ... ricordo della Domenica’’, “I Bottoni di pasta cotta in farcia di provola, bietola e guazzetto di “Inzimino”  “Triglia in crosta di pane 2015”


A fianco ai grandi piatti signature dello Chef De Santis , un’eccellente selezione di vini e champagne curata dal Maitre Sommelier Alessandro Fè che ha da poco rinnovato l’offerta enologica: ampio respiro nella Carta del Vino, con attenzione allo Champagne. Alle grandi Maison sono affiancate etichette di Vignerons indipendenti e piccole realtà, spesso biologiche e biodinamiche, che salvaguardano la storicità dei territori e dei metodi di vinificazione prediligendo i vitigni più vocati per ogni singola zona. 

La cucina dello Chef Rocco De Santis nella sua declinazione del Menu Degustazione 7 portate  "In - Contaminazioni", incontra le bollicine d'oltralpe in una fusione di sapori e sensazioni uniche. Il menu degustazione propone un intreccio bilanciato tra pesce e carne, e  traccia una linea netta tra gli ingredienti del cuore dello Chef campano e le tecniche di cottura apprese durante le esperienze in Francia e Svizzera, connubio che ben si fonde con tutte le espressioni migliori del territorio della Champagne; partendo dai più eleganti Blanc de Blancs della Cote de Blanc, passando per i più ampi Champagne della Vallée de la Marne per terminare nella Montagne de Reims dove la sua cucina ben si intreccia con le verticalità del Pinot Nero."  Le Aziende scelte dal Maitre Sommelier Alessandro Fè  per accompagnare i Sapori di ‘In-Contaminazioni’ sono :  Cazals - Côte des Blancs , Gaston Chiquet - Vallée de la Marne, Coulon- Reims, Goutorbe – Reims. 

L’atmosfera del Ristorante è elegante e raccolta. La sala è antica e romantica: il luogo ideale per una  cena a due, con gli amici, o per  incontri importanti ed  ufficiali.  Al Ristorante Santa Elisabetta, situato al primo piano della Torre bizantina della Pagliazza inglobata nella facciata del Brunelleschi Hotel, le pareti in pietra antica si integrano armoniosamente con la sapiente ristrutturazione ed il décor raffinato, l’ambiente ed il servizio sono esclusivi, con soli 7  tavoli ben distribuiti nella sala circolare.

L’ambiente raffinato e curato nei minimi particolari e la ristorazione stellata sono solo alcuni dei tratti distintivi di questo indirizzo storico e di charme, assolutamente unico nel suo genere, nel Cuore di Firenze. Non è un caso dunque se il Brunelleschi Hotel, che ingloba la bellissima costruzione bizantina della Torre della Pagliazza, abbia vinto innumerevoli premi e abbia avuto diversi riconoscimenti tra cui l’ultimo, lo scorso maggio, come “Top Luxury Boutique Hotel in Europe”, in aggiunta alla luminosa Stella MICHELIN raggiunta dal suo Ristorante Santa Elisabetta.   

BRUNELLESCHI HOTEL - Piazza Santa Elisabetta 3 - 39 055 27370 -info@hotelbrunelleschi.it  - www.hotelbrunelleschi.it 

RISTORANTE SANTA ELISABETTA - Piazza Santa Elisabetta 3 - 055 2737673 -  info@ristorantesantaelisabetta.it - www.ristorantesantaelisabetta.it

site map