Cerca

Risultati per: musica


Warning: date() expects parameter 2 to be int, string given in /opt/sites/www.firenzespettacolo.it/web/tags.php on line 188

Warning: date() expects parameter 2 to be int, string given in /opt/sites/www.firenzespettacolo.it/web/tags.php on line 188

Warning: date() expects parameter 2 to be int, string given in /opt/sites/www.firenzespettacolo.it/web/tags.php on line 188

Sala Vanni, torna la musica live

Tornano i concerti dal vivo del Musicus Concentus e di Music Pool. Un'operazione resa possibile grazie alla modifica della platea della Sala Vanni in ottemperanza alle disposizioni previste per le riaperture dei teatri. 

Primo appuntamento lunedì 15 giugno con le atmosfere delicate di Naomi Berrill, che presenta Suite Dreams, il suo nuovo disco appena uscito per la Warner Music. 

Martedì 16 giugno Barbara Casini, che insieme ad Alessandro Lanzoni propone VIVA EU: disco omaggio al compositore brasiliano Novelli, in uscita il giorno del concerto.

Sala Vanni - Piazza del Carmine 14, Firenze -Inizio concerti ore 21.15 - 10 € +dp (Boxoffice Toscana e TicketOne)

Disco_nnect in Sala Vanni

Disco_nnect <code>, la rassegna di  Musicus Concentus e Disconnect Media dedicata alla sperimentazione sonora che si era interrotta lo scorso marzo durante il lockdown, torna in Sala Vanni sabato 19 e venerdì 25 settembre.

Sabato 19 spazio alle composizioni algoritmiche di Herva, nome dietro cui si cela il musicista e ingegnere elettronico Herve Atsè Corti. Nonostante la giovane età l'artista toscano vanta già un curriculum di tutto rispetto, collaborando con etichette quali Bosconi Records, Delsin Records, Kontra Musik e sopratutto Planet Mu, prestigiosa label britannica punto di riferimento dell'IDM internazionale.

Sotto il moniker di Varg2™, Jonas Rönnberg è sicuramente uno dei nomi che più ha contribuito a rendere l'elettronica nordeuropea simbolo di avanguardia e di alta qualità, affermandosi numero uno del genere. Venerdì 25 prepara un set speciale esclusivamente pensato e dedicato alla Sala Vanni, inizialmente previsto per lo scorso marzo.

Sala Vanni - Piazza del Carmine 14 - Inizio concerti ore 21.15 - 13€ +dp; 20€ alla porta (se disponibili)su circuito BoxOffice Toscana e TicketOne - musicusconcentus.com

Orchestra da Camera Fiorentina online

In attesa della nuova stagione, alle ore 18 sulla pagina Facebook dell’Orchestra da Camera Fiorentina, l’iniziativa #IOSUONODACASA:

Mercoledì 29
 aprile torna in video il concerto dei pianisti Giselle e Fabio Witkowski a Palazzo Medici Riccardi.

Venerdì 1° maggio il “Triplo concerto per pianoforte, violino e violoncello” di Ludwig van Beethoven, solisti Giovanni Sollima al violoncello e Giuseppe Andaloro al pianoforte.

Firenze Jazz Festival

Da giovedì 17 a domenica 20 settembre, tra l'Oltrarno fiorentino e le colline che incorniciano la città, arrivano artisti del calibro di Danilo Rea, Tinissima Quartet, Nico Gori, Alessandro Lanzoni Trio, L'Orchestino, Roberto Ottaviano UK Legacy, Francesco Zampini Trio, Girlesque Street Band.

Tutti da godersi in location come Villa Bardini e Villa Strozzi, passando dalla Sala Vanni e toccando le mura cittadine e le sponde dell'Arno con il Santarosa Bistrot e il circolo della Rondinella del Torrino, senza dimenticare il parco di Villa Demidoff a Pratolino e la tenuta di Poggio Casciano, sede del Ristorante Le Tre Rane Ruffino, sulle colline di Grassina.

Si parte giovedì 17 verso le 17 da Piazza Pitti per le strade dell'Oltrarno con L'Orchestrino: una brass band d'eccezione che si muove con la stessa facilità dal jazz di New Orleans. Dopo una prima tappa alle 19.30 al Santa Rosa Bistrot, alle 21.30 arriva al Circolo La Rondinella del Torrino.
Nella stessa giornata, alle ore 20, cena nella corte del ristorante Le Tre Rane di Ruffino con la Nico Gori Hard Bop Trio (cena con concerto a 25 € su prenotazione ai numeri 378 3050219 o 055 6499712 o alla mail hospitality@ruffino.it).
Tornando in zona San Frediano, alle 21.15 in Sala Vanni spazio al Roberto Ottaviano UK Legacy (13€ in prevendita/20 € alla porta). 

Venerdì 18 serata a Villa Strozzi: ingresso gratuito alle 19.30, Francesco Zampini Trio sul palco esterno della Limonaia. La serata si conclude alle 21.30 nell’Anfiteatro con Tinissima Quartet, un progetto di Francesco Bearzatti, accompagnato da Giovanni Falzone alla tromba, Danilo Gallo al basso elettrico e Zeno De Rossi alla batteria. (13 € in prevendita/20 € alla porta).

Sono ambientati nel magnifico scenario di Villa Bardini gli eventi di sabato 19. Alle 19 il trio di Alessandro Lanzoni, con Enrico Morello e Gabriele Evangelista. Alle 20 Danilo Rea incontra il pubblico presentando il suo libro “Il jazzista imperfetto” , conduce Alessandra Cafiero. La serata si conclude alle 21.30 con il concerto “solo piano” di Rea: un percorso nella canzone italiana da Morricone a De Andrè, interpretato con maestria (10/8€, se abbinato al secondo concerto 5€. Presentazione Libro: ingresso libero fino a raggiungimento capienza. Danilo Rea: ingresso 20€ + d.p.).

Rinviato per maltempo a domenica 27 dalle 17 il gran finale con la coinvolgente Girlesque Street Band, prima e unica street band italiana tutta al femminile, a Villa Demidoff (ingresso gratuito).

Il FJF è realizzato, nel rispetto delle norme anti-covid, in collaborazione con il Comune di Firenze – Estate Fiorentina 2020 e con il contributo della Fondazione CR Firenze e degli sponsor Ruffino e Prinz. Organizzato da Centro Spettacolo Network con la direzione artistica di Enrico Romero, in partership con Music Pool e Musicus Concentus, con il Patrocinio della Città Metropolitana di Firenze.

Ulteriori info: www.firenzejazzfestival.it - Prevendite BoxOffice e Ticketone

Il Cinema nel Chiostro per l’Estate Fiorentina

E' il cinema all’aperto presentato da Quelli dell’Alfieri, una grande arena estiva nel Chiostro di Santa Maria Novella, a luglio e agosto. Il Chiostro è in grado di ospitare fino a 250 persone consentendo il distanziamento personale. In programma i migliori film della stagione appena passata.

Inizio proiezioni ore 21.30, ingresso da piazza della Stazione, Apertura biglietteria e ingresso ore 20.45 I posti sono limitati, si consiglia la prenotazione on line.

SCARICA IL PROGRAMMA FINO AL 12 LUGLIO

Il Festival delle Colline

Inaugurazione domenica 5 luglio a Villa Il Cerretino di Poggio a Caiano, insieme al cantautore partenopeo Gnut al duo dadaista Ooopopoiooo, un patchwork sonoro forgiato in stravagante libertà: theremin, violino, elettronica, rap, filastrocche visionarie.

Martedì 7 luglio sempre a Poggio a Caiano, ma nel giardino della Chiesa di Bonistallo, spazio all’ispiratissimo Tricarico, in versione acustica per regalarci narrazioni surreali e successi che hanno scandito la sua carriera. Perfetto l’abbinamento con Joe Barbieri tra poesia, chanson française e schegge di jazz. 

Mercoledì 8 luglio alla Villa Medicea di Artimino Paolo Benvengnù con il nuovo, straordinario, album Dell’odio e dell’innocenza. Divide il palco con un amico e collaboratore di lunga data, Alessandro Fiori.

Venerdì 10 luglio Stefano "Edda" Rampoldi all’anfiteatro del Centro Pecci di Prato.

Due spettacoli a sera, ingresso libero, prenotazione obbligatoria.

FESTIVAL DELLE COLLINE
Vari luoghi, Prato e dintorni - inizio concerti ore 19 e 21.30 - www.festivaldellecolline.com - ingresso gratuito con prenot obbligatoria: festivaldellecolline@gmail.com

Orchestra Fiorentina, i concerti

20 serate da ottobre a dicembre, in cui grandi interpreti suonano strumenti storici plasmati da maestri artigiani toscani. Tutti i concerti (salvo lun 26) si svolgono all’Auditorium Santo Stefano al Ponte. Direttore artistico Giuseppe Lanzetta. Il programma di ottobre:

Sabato 17 ottobre Ramin Bahrami è il protagonista dell’appuntamento inaugurale: nel ruolo di solista dell’Orchestra da Camera Fiorentina diretta da Mario Ruffini, Bahrami esegue il Concerto per pianoforte e orchestra BWV 1052, pagina notissima, soprattutto per la ritmica dei ritornelli.
L’evento fa parte di Universo Bach, l’integrale dei concerti per pianoforte e orchestra del genio di Eisenach ideata dal musicologo, direttore e compositore Mario Ruffini per questa edizione del Festival della Liuteria Toscana, in collaborazione con Conservatorio di Luigi Cherubini e Centro Studi Luigi Dallapiccola. Solisti Mattia Fusi al pianoforte e Davide Guerrieri all’oboe.

Domenica 18 il Trio d’Archi dell’Orchestra da Camera Fiorentina, affiancato per l’occasione dalla flautista Giulia Schifani. In programma musiche di Dvorak, Mozart e Van Delden.

Lunedì 19 tutto Schumann con il trio Claudia Gori (pianoforte), Daniele Scala (clarinetto) e Leonardo Bartali (viola): del gigante del Romanticismo Tedesco, eseguiti “Drei Fantasiestücke op. 73”, “Märchenbilder, op. 113”, “Märchenerzählungen, op. 132”.

Mercoledì 21 secondo appuntamento di “Universo Bach con i concerti per pianoforte e orchestra BWV 1053, BWV 1054 e BWV 1056 e il “Concerto per pianoforte, due flauti e orchestra BWV 1057”. Solisti Massimiliano Damerini e Mattia Fusi al pianoforte, Angela Camerini e Stefano Margheri ai flauti.

Sabato 24 Universo Bach si conclude con i solisti dell’Orchestra da Camera Fiorentina diretta da Mario Ruffini: i pianisti Fabio Fornaciari, Nicola Giaquinto, Hannah Kim, Matteo Guascoi, Ruggiero Fiorella, Leonardo Ruggiero, Lorenzo Fiorentini, Pietro Jacopini, Lin Wang e Giacomo Innocenti. In programma i concerti per pianoforti e orchestra BWV 1060, BWV 1061, BWV 1062, BWV 1063, BWV 1064.

Lunedì 26 il Festival si sposta al Museo di Orsanmichele: musiche di Händel, Mozart, Vivaldi, Beethoven insieme al Quartetto d’archi dell’Orchestra da Camera Fiorentina, con la partecipazione del soprano Caterina Bevacqua.

Domenica 1 e lunedì 2 novembre Francesco Di Rosa, per oltre dieci anni primo oboe alla Scala, è solista dell’Orchestra da Camera Fiorentina. In programma il “Concerto per oboe e archi Rv 461” di Vivaldi e il “Concerto per oboe e archi” di Pedrollo. 

Il Festival continua per tutto novembre e si conclude il 5 dicembre nel Cenacolo di Santa Croce con un omaggio a Mozart nell’anniversario della morte.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO

ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
Auditorium Santo Stefano al Ponte, piazza Santo Stefano al Ponte 3; Museo di Orsanmichele – via dell’Arte della Lana – 339 1632869 - concerti ore 21 – 10 euro - prevendite nei circuiti Boxoffice e Ticketone

site map