Cerca

Risultati per: manifattura tabacchi


Warning: date() expects parameter 2 to be int, string given in /opt/sites/www.firenzespettacolo.it/web/tags.php on line 188

Un Manifattura di... Film

Da sabato 1 agosto al 10 settembre una nuova arena cinematografica a cielo aperto curata da Fondazione Stensen. 182 posti a sedere, 6 eventi speciali con 16 ospiti oltre a 8 anteprime assolute e 6 film mai proiettati su grande schermo. 

9 i percorsi tematici: Se mi guardi esisto - Il cinema mai visto, anteprime in Italia di film internazionali; Manifattura italiana - giovani, belli e arrabbiati: cinema italiano con anteprime e qualche riscoperta; Brividi in Manifattura: film di genere horror-thriller; Orientarsi con le stelle,  a cura di In fuga dalla Bocciofila; America oggi: uno sguardo sull’attualità americana, dal razzismo alle rivolte fino agli scandali sessuali; Cinema e Ambiente; Accademia della Crusca presenta: il cinema parla toscano: quattro film di "nostri" registi con approfondimenti sulla lingua toscana da parte degli esperti dell’Accademia della Crusca; Buio in sala - Cinema & Psicoanalisi. 
Poi eventi speciali con anteprime e film a sorpresa, tra cui un documentario su Kurt Cobain e la serata dedicata al deejay fiorentino scomparso Andrea Mì.

Le proiezioni iniziano alle 21.15 e sono precedute due volte a settimana dai talk di approfondimento (ore 19.30) su temi di attualità, scenari di possibili futuri alternativi, riflessioni sulla creatività e sul contemporaneo, negli spazi attigui del Giardino della Ciminiera.

A completare l’offerta, il bistrot di Bulli & Balene (lun-ven 9-01/sab-dom 10-01) offre uno sconto del 10% sulla cena per chi ha acquistato il biglietto del cinema, il cocktail bar di Soul Kitchen (martedì-domenica 18-01) e Birrificio Valdarno Superiore.

PROGRAMMA TEMATICO

 Se mi guardi esisto - Il cinema mai visto:
1/08 - Ema di Pablo Larrain (Cile 2019, 102')
7/08 - Galveston di Melanie Laurent (Usa 2018, 91')
17/08 - La Gomera di Corneliu Porumboiu (Rom/Fra/Ger 2019, 97')
20/08 - Monos di Alejandro Landes (Col 2019, 102') 
4/09 - Beach Bum - Una vita in fumo di Harmony Korine (Usa 2019, 95')
5/09 - American Honey di Andrea Arnold (Usa 2016, 158')

 Manifattura italiana - giovani, belli e arrabbiati:
12/08 - Il grande passo di Antonio Padovan (Ita 2019, 96')
15/08 - La terra dell'abbastanza di Damiano e Fabio D'Innocenzo (Ita 2018, 96)
22/08 - Gli uomini d'oro di Vincenzo Alfieri (Ita 2019, 111')
23/08 - Se c'è un aldilà sono fottuto - Vita e cinema di Claudio Caligari di Simone Isola e Fausto Trombetta (Ita 2019, 105')
26/08 - L'ospite di Duccio Chiarini (Ita 2018, 94')

Brividi in Manifattura:
4/08 - The Nest - Il Nido di Roberto De Feo (Ita 2019, 103')
11/08 - Midsommar - il villaggio dei dannati di Ari Aster (Usa 2019, 140')
19/08 - The invitation di Karyn Kusama (Usa 2015, 100')
31/08 - Train to Busan di Yeon Sang-Ho (Cor 2016, 118')

Orientarsi con le stelle a cura di In fuga dalla Bocciofila
3/08 - Ritratto della Giovane in fiamme di Céline Sciamma (Fra 2019, 120')
6/08 - Jules et Jim di François Truffaut (Fra 1961, 106')
18/08 - L'Isola dei cani di Wes Anderson (Usa 2018, 101')
28/08 - Lady Bird di Greta Gerwig (Usa 2017, 93')
1/09 - Toro scatenato di Martin Scorsese (Usa 1980, 129')
9/09 - Solo gli amanti sopravvivono di Jim Jarmusch (Gb/Usa 2013, 123')

America oggi
2/08 - Blackkklansman di Spike Lee (Usa 2018, 135')
8/08 - Bombshell - La voce dello Scandalo di Jay Roach (Usa 2019, 108')
14/08 - Scappa - Get Out di Jordan Peele (Usa 2016, 103')
30/08 - I am not your negro di Raoul Peck (Usa/Fra 2016, 95')

Cinema e Ambiente:
16/08 - Honeyland di Tamara Kotevska e Ljubomir Stefanov (Mac 2019, 86')
27/08 - Secret screening /1
29/08 - Watermark di Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky (Can 2013, 90')

Accademia della Crusca presenta: il cinema parla toscano
5/08 - Berlinguer ti voglio bene di Giuseppe Bertolucci (Ita 1977, 90')
9/08 - Maraviglioso Boccaccio di Paolo e Vittorio Taviani (Ita 2015, 120')
25/08 - Il Ciclone di Leonardo Pieraccioni (Ita 1996, 95')
8/09 - La pazza gioia di Paolo Virzì (Ita 2016, 118')

Buio in sala - Cinema & Psicoanalisi:
10/08 - Father and son di Kore'eda Hirokazu (Jap 2013, 120')
21/08 - La Favorita di Yorgos Lanthimos (Gre 2018, 120')
3/09 - Richard Jewell di Clint Eastwood (Usa 2019, 129')

 Gli eventi speciali:
13/08 - Letizia Battaglia - Shooting the mafia di Kim Longinotto (Irl/Usa 2019, 94’)
24/08 - Normal di Adele Tulli (Ita/Sve 2019, 72')
2/09 - I wish I was like you di Luca Onorati, Francesco Gargamelli (Ita 2019, 47')
6/09 - Omicidio al Cairo di Tarik Saleh (Sve 2017, 106')
7/09 - One more Jump di Manu Gerosa (Ita 2019, 81')
10/09 - Secret screening /2

L’Eredità delle Donne

Scienziate, economiste, imprenditrici, politiche, scrittrici, artiste. Sono le protagoniste della terza edizione del festival L’Eredità delle Donne, progetto di Elastica e di Fondazione CR Firenze con il supporto di Gucci e il patrocinio del Comune di Firenze, da venerdì 23 a domenica 25 ottobre, dal vivo e in digitale, per esplorare un nuovo Umanesimo, tutto al femminile, nel mondo post Covid.  

Venerdì 23 inaugurazione con Serena Dandini che incontra la virologa Ilaria Capua e Fabiola Gianotti, fisica italiana, attuale direttrice generale del CERN di Ginevra. Tra riflessioni e ironia, una conversazione per raccontare come le scienziate sono protagoniste di questo momento e quale nuovo modello di fare ricerca propongono.

Sabato 24 l’incontro Pensare l’impossibile dedicato alla medicina e all’intuizione femminile: conversazione con Annalisa Malara, l’anestesista di Lodi che vide nel paziente 1 la possibilità di coronavirus. A seguire il talk con Cristina Cattaneo (medico legale impegnata con le vittime del Mediterraneo) e Linda Laura Sabbadini, statistica, direttrice dell'Istat, pioniera delle mappe di dati di genere.
Nell’incontro Una nuova leadership si parla di come paesi governati da donne - Germania, Taiwan, Nuova Zelanda, Islanda, Norvegia e Danimarca - abbiano saputo contenere, con migliori risultati, gli effetti della pandemia. Partecipano Madeline Di Nonno, CEO del Geena Davis Institute on Gender in Media, la ministra per le pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti, e Giada Messetti, esperta della Cina.
Ormai si sa, la pandemia sia collegata all’ambiente. Nell’incontro Stay Safe ne parlano Mariasole Bianco, oceanografa, Alessandra Viola, giornalista scientifica e Federica Gasbarro, giovane attivista per il clima e futura biologa.
In Lettere dal futuro intervengono le scienziate Rita Cucchiara, ingegnere informatico, esperte di intelligenza artificiale, e Arti Ahluwalia, ingegnere biomedico, direttrice del Centro Ricerche "E. Piaggio" di Pisa.

Domenica 25 cos’è e come si affronta la crisi economica innescata dal Covid19? Se ne parla in Ripartire. Una nuova visione dell'economia e della finanza con Alessandra Perrazzelli (vicedirettore generale di Banca d’Italia), Laura Parisi (fisica di formazione, esperta di stabilità finanziaria alla BCE), e Claudia Parzani (unica italiana ad essere stata inclusa fra le 100 Women Role Model 2019). Dall’economia si passa al tema Resistere, cambiare, ovvero alla peculiare capacità delle donne di resistere nei momenti di crisi e di accogliere il cambiamento. Con Elisabetta Camussi (componente della squadra di Vittorio Colao per la Fase 2) e Loretta Napoleoni (politologa ed economista).
La giornata si chiude con Un New Deal delle Arti con Martina Bagnoli direttrice della Biblioteca e Gallerie Estensi di Modena ed Evelina Christillin, presidente del Museo Egizio di Torino e membro Uefa del Consiglio Fifa sul tema, tra le altre.

Tornano infine le presentazioni di libri con le grandi scrittrici italiane.

L'ingresso agli incontri è gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito.

PROGRAMMA COMPLETO

site map