Florence QUEER Festival

Alla Compagnia sei giorni di video e cinema dall’universo LGTB.

Da martedì 26 a domenica 1° ottobre a La Compagnia il Florence Queer Festival, giunto alla 15^ edizione.

Al centro come sempre il concorso nazionale VideoQueer pensato per raccontare l’universo gay, lesbico, bisex e transgender. Tantissimi però anche i titoli e gli eventi.

Martedì 26 atteso Signature move di Jennifer Reeder, commedia divertente e riflessiva sulla storia di una avvocata di Chicago di origine pakistana divisa tra la sua cultura di origine, con la madre che la vorrebbe sposata, ed il suo essere lesbica appassionata di wrestling.

Mercoledì 27 anticipazioni sul documentario dedicato a Caterina Bueno firmato da Francesco Corsi e prodotto da Kiné in collaborazione con Istituto De Martino e Ass. Cult. Bueno e proiezione alla presenza della cantante Ginevra di Marco del documentario (passato alla Berlinale) Chavela di Catherine Gund e Daresha Kyi.

La sera di sabato 30, in collaborazione con Firenzen Suomi-Seura (Associazione Italo-Finlandese) Tom of Finland di Dome Karukoski su una delle figure più influenti e celebrate della cultura gay del XX secolo, il disegnatore danese Touko Laaksonen, noto per i suoi disegni omo-erotici.

Domenica 1 ottobre, in collaborazione con il Festival Internazionale Cinema e Donne, in programma Femminista della canadese Fougère, road movie dalla Turchia al Portogallo. Sparsi per le varie giornate del festival anche molti altri titoli: Abrazame como antes della costaricana Jurgen Ureña, ispirato al romanzo di Tatiana Lobo, la storia di Veronica, donna transgender, prostituta in un piccolo sobborgo del Costa Rica. Jewel's Catch One di Fitz, dedicato a Jewel Thais-Williams, imprenditrice e attivista di "The Catch", la più antica discoteca di proprietà nera in America (con interventi di Sharon Stone, Thelma Houston, Madonna, Sandra Bernhard, Thea Austin e Bonnie Pointer e CCH Pounder come voce narrante) e The book of Gabrielle di Lisa Gornick, commedia su una scrittrice alle prese con una guida sul sesso dal titolo How to do it. Particolarmente ricco anche il panorama italiano - Temporary Queens: Regine dal tramonto all'alba di Matteo Tortora, dedicato all'arte delle drag queen e Ne avete di finocchi in casa? di Andrea Meloni, con interviste a Banfi, Vanzina, Leo Gullotta ed altri, su come il cinema italiano ha finora trattato l'omosessuale. 

Ricco anche il calendario di Queer Books, parallela rassegna di incontri sul tema LGBT, tutte le sere alle 19.30 ad ingresso libero presso la saletta MyMovies de La Compagnia. Fra gli ospiti martedì 26 Vittoria Schisano con il suo racconto autobiografico, La vittoria che nessuno sa; giovedì 28 Luca Baldoni, Marco Simonelli, Lino Centi, Fabio Dobrilla e Francesco Gnerre con un numero della rivista francese “Inverses” dedicato all'Italia e l’antologia Le parole tra gli uomini; venerdì 29 Antonio Mocciola e Mariagiovanna Grifi insieme all'attivista gay Andrea Giuliano con il progetto fotografico Addosso. Le parole dell'omofobia; sabato 30 Margherita Giacobino con il romanzo Il prezzo del sogno; e domenica 1, in chiusura, Francesco Magiacapra e Willy Vaira con il romanzo Il numero uno. Confessioni di un marchettaro, storia di avvocato diventato prostituto.
Da segnare in agenda le tre matinée dei Queer Focus, anche questi ad ingresso gratuito (ore 11). Ven 29 Le regine della Notte. Il Queer Clubbing nel cinema con Luca Locati Luciani e Andrea Meroni; sab 30 Paolo Poli. Un morso educato con Gianluca Meis; domenica 1 Culture queer in Italia 1957-2017 con Enrico Salvatori.

Previste infine due mostre. A cura di Alessandro Lussu, Locandine impazzite, immersione nell'universo queer del cinema d'autore dagli anni ‘70; e a cura di Luca Locati Luciani Tom of Finland Memorabilia, i disegni omo-erotici che hanno reso famoso Touko Laaksonen.
A dirigere il festival, sostenuto da Regione Toscana e Assessorato Pari Opportunità del Comune di Firenze e organizzato dall’associazione Ireos - Centro Servizi Autogestiti per la Comunità Queer di Firenze, in collaborazione con Arcilesbica Firenze e Music Pool, Bruno Casini e Roberta Vannucci.
Cinema La Compagnia - Via Cavour, 50/r - biglietti: pomeridiano 5 euro; serale 7 euro, rid 6; giornaliero 10, rid 8; Abbonamento 35 euro, Abbonamento pomeridiano 15 - www.florencequeerfestival.it

AUTUNNO A LA COMPAGNIA

Top Doc - La principessa e l'aquila inaugura il cartellone che prevede una selezione in esclusiva di film che raccontano sul grande schermo le storie del mondo. Tra i titoli in programma Manifesto con Cate Blanchett; The Paris Opera (nel 2015 il neo direttore Lissner è pronto per presentare la stagione ma uno sciopero e l’aggiunta nel cast di un toro complicano la situazione); Loving Vincent, noir sulle ultime settimane di vita di Van Gogh e Hokusai dal British Museum dentro l’arte di Katsushika Hokusai. La rassegna prevede una promozione: chi vedrà almeno 5 film in cartellone entro dicembre 2017, avrà in omaggio 10 ingressi per il 2018.

Manifesto

 

Le Rassegne e i Festival Internazionali - Il cinema La Compagnia ha dato una 'casa' ai principali festival internazionali cinematografici della Toscana, sia quelli che gli scorsi anni andavano a comporre la 50 Giorni che altri. Quest'anno giocano d'anticipo il Festival dei Popoli, che si terrà dal 10 al 17 ottobre e France Odeon, in programma dal 19 al 22 ottobre. In seguito Cinema Ritrovato (2-5 novembre) precede l'appuntamento con il Festival Internazionale di Cinema e Donne (8 – 12 novembre) e dal 15 al 19 in programma la X edizione de Lo Schermo dell'Arte Film Festival. Il Cinema indiano è protagonista dal 7 al 12 dicembre con River to River Florence Indian Film Festival, mentre il Premio N.I.C.E. Città di Firenze sarà il 15 dicembre.

Molte anche le attività rivolte a bambini e i ragazzi e Le Domeniche in Compagnia, proposte in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo e Fondazione Orchestra Regionale Toscana: Una serie di incontri la domenica mattina su cinema, teatro e musica insieme a grandi protagonisti del panorama culturale italiano. Tra gli ospiti annunciati, Sandro Veronesi, Serena Dandini e Stefano Massini.

Nella stessa categoria:

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it