Cerca

Risultati per: spiagge maremma


Warning: date() expects parameter 2 to be int, string given in /opt/sites/www.firenzespettacolo.it/web/tags.php on line 188

Estate fusion in Maremma

Maremma is the New Carribe, complice il  post lockdown, la natura di terra e mare di questa zona è ancora più ricca e rigogliosa, e quindi perché non avventurarsi per calette romantiche come Cala Violina, Cala Civette, Cala Martina, Cala Francese…

SPIAGGE

CALA VIOLINA è la celebre suggestiva caletta della riserva naturale delle Bandite di Scarlino. Il particolare che la rende così conosciuta ed unica consiste nel suono che emette la sabbia quando la si calpesta, in assenza di altre forti fonti sonore, ricorda le dolci note di un violino. È facilmente raggiungibile per due percorsi: 

1) PERCORSO PANORAMICO: Provenendo da Follonica, percorrete la strada provinciale verso Castiglione della Pescaia (Strada della Collacchie); e in Località Puntone, dopo il semaforo, girare a destra e percorrere il Lungomare Garibaldi costeggiando il Porto turistico. Prima di raggiungere il ristorante "Il Cantuccio”, parcheggiate e da lì, percorse poche decine di metri, troverete una sbarra da dove parte il sentiero che porta a Cala Violina, percorribile solo a piedi o in bicicletta. La strada è sterrata, ma facilmente accessibile. Dopo 2 km si raggiunge Cala Francese e Cala Martina; lungo il sentiero un monumento in onore di Garibaldi, che qui si fermò per rifornirsi di munizioni prima dello sbarco in Sicilia. Ancora 2 km e ci siete. Sono 4 km e impiegherete 1 ora circa. 

2) PERCORSO AGEVOLE: Da Follonica verso Castiglione della Pescaia (Strada della Collacchie) seguite la segnaletica. Al km10, a 400 mt dal distributore di benzina di Pian D’Alma, l’indicazione sulla destra per Cala Violina. Una strada sterrata vi porta ad un ampio parcheggio a pagamento (8-20 - 250 posti), in Val Martina. Da li 2 km a piedi, mezz’ora circa, o in bici.

Proseguendo lungo il sentiero incontrerete altre tre suggestive calette

CALA CIVETTE - non è facile da raggiungere via terra, molto meglio arrivarci per mare. La sabbia è bianchissima e fine, la cala molto riservata è protetta da una collina ricoperta da rigogliosa macchia mediterranea ed in alto la Torre Civette, dalla quale prende il nome. Il mare è limpido e popolato da una ricca fauna marina. Fantastica per un pomeriggio romantico.

CALA DEL BARBIERE, sfruttata sin dai tempi più antichi prima dagli Etruschi e poi dai Romani per i loro commerci marittimi, ha la spiaggia bianca come quella di Cala Violina ed è famosa perché nel ’73 vi fu girato il film L’anitra all’arancia con Ugo Tognazzi.

ed inoltre:

Viale della Principessa (San Vincenzo): grandi spiagge dalla sabbia bianchissima.
Buca delle Fate (San Vincenzo) angolo nascosto non facile da raggiungere, ma per i più avventurosi la vista di questo angolo di paradiso è il miglior premio.
Golfo di Baratti: profilo elegante dell'insenatura, che dall'alto svetta con Populonia, spiaggia bianca ed enormi prati per picnic.
Parco della Sterpaia (Riotorto) grandi spiagge nella riserva naturale. Qui non fatevi scappare una puntata al Nano Verde! La Ristomoyteria, avvolta nel parco dei pini, serve dalle 18 Mojito e Pererito (variante con peperoncino fresco): piedi sulla spiaggia e musica dal vivo (ogni sabato un concerto).
Torre Mozza (Follonica) Acqua cristallina con il profilo elegante della torre antica.
Carbonifera ( Follonica) perfetta per i vostri amici a 4 zampe, dog beach.
Spiaggia Toni's (Follonica) Play Area vietato non divertirsi e giocare a qualsiasi cosa vogliate, racchettoni, pallavolo, calcetto... 
Le Rocchette (Castiglione della Pescaia) Un Must.
Puntala (La Vela e Golf Beach)

TACCUINO

SAN VINCENZO 

Aperitivo al tramonto allo Zanzibar (drink and food9, un must. Locale elegante e di design, barman entusiasti pronti a stupirvi con le ultime tendenze, drink ghiacciati, il sole che cala sui profili delle barche a vela e musica dei dj della costa a incorniciare il tutto. Se decidete di rimanere a cena ottime proposte di pesce.

Sale, il Sal8 (food drink and more) - Un angolo di pura bellezza, sulle colline di San Vincenzo, nello splendido Relais Poggio ai Santi, con vista mozzafiato, su San Vincenzo, Elba e Gorgona. Il tramonto ha davvero un altro sapore. Km zero, prodotti nostrani e accurata scelta di eccellenze, arredi chic e eleganza in ogni dettaglio, con un menù bello da vedere e da toccare. Cucina raffinata e aperitivo insolito. Distillati ricercati e fusion di innovazione e tradizione in un solo drink: partendo da ricette con oltre 150 anni, nate nel pre-proibizionismo americano fino ad arrivare all'esotico mondo del tiky style, lo charme bohemien europeo di inizio ‘900, per approdare infine agli attuali e molto di moda ‘winetails’ (cocktail a base di vino). Un consiglio: assaggiate Clorofilla.

FOLLONICA

Limonaia, RistoBoutique - Sapori travolgenti come la simpatia e cordialità del giovanissimo proprietario. La filosofia è il vero KM zero e quindi un menù autentico e autoctono; carne e di pesce seguono il ritmo della stagionalità e la filiera corta. La carne è davvero succosa, pezzature selezionate e frollatura d'eccellenza; proposte di pesce un capolavoro, con cotture giuste che esaltano la materia prima. Più la pizza, cotta a legna con condimenti gourmet. Via Roma, 15 – 0566 41660

Malibù Kitchen Bar, FoodDesign - Ambiente frizzante, rispecchia il mood dei giovanissimi proprietari. Ricorda un Pier Californiano fronte mare, pura luce in una fusion design. Il pesce è la specialità che lo Chef di origine pugliese sa bene come esaltare. Da non perdere il suo polpo e la speciale mayonnaise. La saletta riservata è perfetta per l’aperitivo o per un dopo cena sorseggiando sul lungomare un fantastico cocktail. Viale Italia 42 – 0566 1903793

Santarino - Chi non ha mai assaggiato il polpo di Santarino non può dire di conoscere davvero questa parte della costa. Siete amanti del pesce? Qui lo si cucina davvero bene. Ristorante storico passa da generazioni i suoi preziosi segreti culinari di padre in figlio, se siete degli amanti dei crostacei non fatevi scappare i tagliolini all'astice. Avvolti da “bavaioloni” e dotati dei giusti attrezzi potete affondarvi in un trionfo goloso. Piazza 24 Maggio 21 – 0566 41665

e la novità di quest'anno MU HOUSE... leggi qui:
https://www.firenzespettacolo.it/mu-house-follonica-5285https://www.firenzespettacolo.it/mu-house-follonica-5285

a cura di Giulia Maria Ricci

site map