Cerca

Risultati per: aperture


Warning: date() expects parameter 2 to be int, string given in /opt/sites/www.firenzespettacolo.it/web/tags.php on line 188

Librerie e #fase2

Sono state le prime attività a riaprire dopo il lockdown totale di marzo, ma alcune sono ancora chiuse e altre hanno cambiato gli orari rispetto alla normalità. Ecco le principali del centro e non.

laFeltrinelli RED 
Piazza della Repubblica, 1 - tel 055 219390 - tutti i giorni ore 10-14/15-19

Libraccio Firenze
Via Cerretani, 16r - tel 055 287339 - lunedì-sabato ore 10-19

Giunti al Punto
Via Guicciardini, 51/53/55r - tel 055 2302384 - tutti i giorni ore 9.30-18-30

Todo Modo
Via de' Fossi, 15r - 055 2399110 - Martedì 5 maggio solo la mattina, da mercoledì 6 maggio, Mattina e pomeriggio ore 8.30-18 con chiusura ora di pranzo

Bottega Strozzi
Piazza Strozzi (dentro la corte di Palazzo Strozzi) - tel 055 2696334 - da lunedì a venerdì ore 9-12.30

Mondadori Bookstore
Via de' Ginori, 19r - tel 055 2647773 - da lunedì a sabato ore 9.30-19

Libreria Salvemini
Piazza Salvemini, 18 - tel 055 2466302 - da lunedì a sabato ore 10-19

Libreria Chiari
Via Fra' Bartolomeo, 35r - tel 055 245291 - da lunedì 11 maggio la mattina dalle 9.30 alle 13

San Paolo
Piazza del Duomo, 33/35r - tel 055 294843 - da lunedì a venerdì 9-13/14-18

L' OraBlu
Viale dei Mille, 27 R - tel 055 045 5166 - da lunedì a sabato ore 9.30-13/15.30-18.30

Via Laura
Via Laura, 68/a - tel 055 2466360 - lun-ven 9-13.30/14-18 (orario continuato con una breve pausa pranzo)

Marabuk
Via Maragliano, 29/E - tel 055 360437 - da lunedì a sabato ore 10-13.30/14-18

Hai una libreria? invia info e orari a web@firenzespettacolo.it!

Musei: il calendario delle riaperture

Dal 2 giugno riapre anche il giardino di Villa Bardini: ogni sabato e domenica merenda gratis per i bambini e la bandiera dell’Italia proiettata sulla facciata. Fino a fine agosto l’orario di chiusura è prolungato alle 21.

Il 3 giugno tocca agli Uffizi oltre che all'Opificio delle Pietre Dure e al Museo del Calcio.

Palazzo Strozzi riapre lunedì 1° giugno con la mostra Tomás Saraceno. Aria prorogata fino al 1° novembre.

Il 1° Giugno riaprono in maniera ridotta le ville medicee La Petraia e la Villa di Cerreto Guidi e per la Festa della Repubblica, martedì 2Galleria dell’Accademia e Museo degli Strumenti Musicali, Cappelle Medicee e Palazzo Davanzati

Riaprono, seppure in questa fase iniziale in maniera parziale, i musei civici fiorentini.
Si parte con Palazzo Vecchio, Museo Bardini e Museo Novecento, nei giorni di sabato, domenica e lunedì dal 6 giugno. Per la Festa della Repubblica, il 2 giugno, previsto un giorno di preview straordinaria.
Per quanto riguarda Palazzo Vecchio, sono esclusi dal percorso museale il Camminamento di Ronda, la Torre di Arnolfo e gli scavi archeologici. L’orario per tutti i musei - compreso il 2 giugno - è dalle 14 alle 19. Gli ingressi sono contingentati a seconda del percorso museale. Per l’accesso è necessario provvedere all’acquisto dei biglietti on line, con prenotazione obbligatoria sul portale. Resta valida la Card del fiorentino ma anche con questa serve la prenotazione.

Il 4 agosto tocca al Museo del Bargello, mentre a luglio Orsammichele e ad autunno Casa Martelli che ad esso afferiscono.

MUSEI GIÀ APERTI

Da venerdì 29 maggio Palazzo Pitti con la Galleria del Costume, la Galleria d’Arte Moderna, gli appartamenti monumentali e la Galleria Palatina. A Palazzo Pitti è in corso anche la mostra “La grandezza dell’universo” nell’arte di Giovanna Garzoni (fino al 28 giugno).

Stessa data anche per il Museo di San Marco.

Giardino di BoboliVilla il Ventaglio, il Cenacolo di sant’Apollonia e i Monumenti del Duomo di Firenze: Fino a fine di maggio ingresso gratuito, con prenotazione obbligatoria sul sito: si tratta della Cattedrale di Firenze, il Battistero, il Campanile di Giotto e il Museo dell’Opera del Duomo. Rimane invece chiusa al pubblico, fino al 18 giugno, la Cupola del Brunelleschi per lavori di manutenzione all’impianto d’illuminazione, sospesi a causa della chiusura per l’emergenza sanitaria.
Inoltre Fondazione Casamonti a Palazzo Bartolini Salimbeni con Importanti capolavori dagli anni ’60 agli inizi del XXI secolo
Museo Ferragamo in Palazzo Spini Feroni, sede anche della storica Maison. La mostra Sustainable Thinking è a ingresso gratuito, con presto disponibile anche un virtual tour sul sito.

Presto altre news…

site map